I test di Formula 1 2018 da Barcellona, giornata quattro: Hamilton il più veloce, Vettel terzo. RISULTATI

Formula 1

Mara Sangiorgio

Ultima giornata su una pista umida per nebbia e pioggia. Dopo il Day-3 di fatto saltato a causa del maltempo, i piloti sono scesi regolarmente sul tracciato catalano. Sulla Ferrari solo Vettel, dal pomeriggio Hamilton ha sostituito Bottas alla guida della Mercedes. Tre bandiere rosse: fuoripista di Ericsson, Verstappen e Stroll. Si torna al Montmeló dal 6 al 9 marzo

Una nuova esperienza di visione attende poi i clienti Sky Q con il 4K HDR per vivere la F1 con immagini definite e nitide come mai fino ad ora. Colori e contrasti ancora più vicini alla realtà

LA QUARTA GIORNATA DI TEST A BARCELLONA

LA CRONACA DEI NUOVI TEST DI BARCELLONA

DAY-4: TEMPI, SCARICA IL PDF - FOTO

LA F1 IN ESCLUSIVA SU SKY PER I PROSSIMI 3 ANNI CALENDARIO IN PDF

Punti di domanda ma anche certezze. Freddo e neve hanno condizionato è vero, in parte anche mascherato, la prima sessione di test a Barcellona, ma certe volte nascondersi è impossibile. Nonostante abbia girato solo due mezze giornate in tutto, per un totale di 94 giri, Lewis Hamilton riparte da posizioni a lui comuni, con il miglior tempo non solo di giornata ma dell’intera sessione di test, 1.19.333, fatto con le gomme medie.
Come tutti, non si vuole sbilanciare troppo nel dare un giudizio alla sua monoposto, anche se poi lancia già la sfida: sarei pronto per Melbourne. Lui decisamente sì, ma anche la sua nuova freccia d’argento sembra una bella evoluzione della macchina che lo scorso anno alla fine è risultata ancora quella da battere.
E non ne fa mistero nemmeno Sebastian Vettel, che ha lasciato la fredda Barcellona ancora con qualche punto di domanda. La Ferrari non ha certo cercato il confronto in questa prima sessione di test. Il tedesco ha chiuso l’ultima giornata in pista con il terzo tempo a nove decimi da Hamilton e con gomma soft. Ma l’obiettivo principale era macinare più strada possibile. E in tre giorni, perché mercoledì la giornata è andata sprecata, la rossa ha fatto in totale 298 giri, cioè 1387 chilometri. Da capire c’è una monoposto con un passo leggermente più lungo e quindi la priorità era trovare una base di lavoro sulla quale poi impostare lo sviluppo. Ecco, quella già c’è, solida e affidabile. In attesa di sole e caldo per capire davvero da dove la sfida ripartirà.

COSA È SUCCESSO NEL DAY4

Circuit de Barcelona-Catalunya, concluso il quarto e ultimo della prima tornata di test pre Mondiale. Neve, pioggia e basse temperature hanno reso nullo il Day-3, mentre nell'ultima sessione di collaudi al  al Montmeló si è corso regolarmente. I team hanno cercato di recuperare almeno in parte tutto il lavoro che non hanno potuto svolgere mercoledì, approfittando anche di un pallido sole riapparso dopo giornate da inverno continentale. Il miglior tempo prima delle 13 è stato fatto segnare da Valtteri Bottas con la Mercedes, ma nel corso del pomeriggio e con il migliorare delle condizioni della pista, si è andati sotto il muro dell'1:20.00 raggiunto martedì da Sebastian Vettel. Il miglior crono di giornata è stato di Lewis Hamilton in 1'19''333, seguito dalla McLaren di Vandoorne e dalla Ferrari di Vettel. Il tedesco ha effettuato 120 giri. Pochi passaggi, soprattutto in mattinata, per la Red Bull di Verstappen, poi protagonista di un incidente. In precedenza escursioni sulla ghiaia per Ericsson (Alfa-Sauber) e Stroll (Williams). In pista si è rivisto anche Alonso con la sua McLaren: la MCL33 ha chiuso con il quinto tempo.

TEMPI, GIRI E GAP DEL DAY 4

PILOTI TEAM TEMPI GAP GIRI
HAMILTON MERCEDES 1m19.333s - 69
VANDOORNE McLAREN 1m19.854s 0.521 110
VETTEL FERRARI 1m20.241s 0.908 120
MAGNUSSEN HAAS 1m20.317s 0.984 96
ALONSO McLAREN 1m20.929s 1.596 51
SAINZ RENAULT 1m20.940s 1.607 60
STROLL WILLIAMS 1m21.142s 1.809 54
PEREZ FORCE INDIA 1m21.973s 2.640 65
VERSTAPPEN RED BULL 1m22.058s 2.725 35
GASLY TORO ROSSO 1m22.134s 2.801 147
HULKENBERG RENAULT 1m22.507s 3.174 29
BOTTAS MERCEDES 1m22.789s 3.456 60
LECLERC ALFA R.-SAUBER 1m22.808s 3.475 59
ERICSSON ALFA R. SAUBER 1m23.825s 4.492 79
SIROTKIN WILLIAMS 1m31.979s 12.646 47

18.00 - BANDIERA A SCACCHI, TEST CONCLUSI. IL PIU' VELOCE E' STATO HAMILTON SU MERCEDES, POI VANDOORNE E VETTEL.

17.56 - Pit per Hamilton, che ha completato 68 giri.

17.50 - ULTIMI 10 MINUTI DI TEST.

17.43 - TOTALE DEI GIRI:  Gasly 128, Vandoorne 110, Vettel 100, Magnussen 83, Ericsson 79, Hamilton 61, Bottas 60, Perez 60, Hulkenberg 49, Sirotkin 47, Stroll 44, Leclerc 42, Sainz 42, Verstappen 35, Alonso 33.

17.41 - Run di Alonso con le soft.

17.40 - Lungo di Stroll in curva 3. Ecco perché è stata esposta la bandiera rossa.

17.33 - Non è chiaro cosa sia successo. Si riparte con la BANDIERA VERDE.

17.26 - BANDIERA ROSSA.

17.17 - 1'22' per Hamilton nel primo run con gomma media.

17.10 - Magnussen, quarto crono in 1'20''317 con la Haas.

1m20.317s

17.07 - Riecco Vettel: si riprende il terzo posto in 1'20''275.

16.53 - Scelta di gomme diverse per le McLaren: hyper per Vandoorne, super per Alonso.

16.50 - Stroll si prende la settima piazza: 1'21''526.

16.49 - Sul "podio" due McLaren: secondo Vandoorne, Alonso terzo in 1'20''329.

16.47 - Vola Hamilton: primo in 1'19''333.

16.42 - Magnussen tallona Alonso: sesto in 1'21''135.

16.41 - Alonso è quinto in 1'21''113.

16.33 - BANDIERA VERDE. Si torna a girare

16.18 - BANDIERA ROSSA. VERSTAPPEN NELLA GHIAIA.

16.05 - Alonso sale al quarto posto.

15.55 - Annullato il giro veloce di Ham: ha tagliato la chicane. Vandoorne torna al comando.

15.50 - Hamilton primo in 1'19''753.

15.22 - Si prepara ad entrare in pista Fernando Alonso: Per lui l'occasione di accumulare giri dopo la poco produttiva giornata di ieri.

15.21 - Leclerc sale al decimo posto con l'Alfa-Sauber: 1'22''808 con gomme soft.

15.17 - Hamilton si avvicina a Vandoorne: 1'19''984.

15.11 - Hamilton secondo in 1'20''324. Vettel scende di una posizione.

15.10 - A breve un'intervista esclusiva di Sky Sport a Robert Kubica.

14.59 - Verstappen sale al decimo posto: 1'23''158.

14.46 - Migliora Stroll su Williams: parte con un 1'31''7 e passa in undicesima posizione in 1'25''817.

14.45 - Perez sale in quinta posizione con la Force India.

14.43 - A Losail in corso anche i test della MotoGP: Rossi in testa 1'55''827.

14.42 - Il riposo di Bottas.

14.38 - Magnussen scavalca Ham al terzo posto: 1'21''135

14.31 - TOTALE DEI GIRI E CLASSIFICA: Vandoorne 94, Vettel 56, Hamilton 12, Magnussen 36, Gasly 62, Hulkenberg 49, Bottas 60, Perez 21, Ericsson 79, Verstappen 26, Sirotkin 47, Leclerc 2.

14.30 - Hamilton terzo in 1'21''241.

14.23 - Hamilton scala posizioni: 1'22''779, è quinto.

14.21 - TOTALE DEI GIRI: Vandoorne 92, Ericsson 79, Gasly 62, Bottas 60, Vettel 56, Hulkenberg 49, Sirotkin 47, Magnussen 31, Verstappen 26, Perez 19, Hamilton 2.

14.14 - Scende ancora il tempo di Vandoorne: 1'19''854.

14.00 - Terzo tempo per Gasly: fa girare la sua STR13 in 1'22'134. Hulk scivola al quarto posto.

13.59 - Vandoorne allunga il vantaggio: 1'20''068, Vettel secondo in 1'20''824.

13.45 - Magnussen in 1'27.050, è settimo.  

13.38 - Migliora la sua prestazione Vandoorne: MCL33 in 1'20''513.

13.34 - Gomme super soft (rosse) per Ericsson. 

13.32 - Al suo rientro in pista, Vettel sale al quarto posto in 1'23''004.

13.31 - Vettel ha parlato durante una breve pausa per poi tornare in pista.

13.28 - Vettel, a breve l'intervista su Sky Sport: "Questo freddo ha limitato troppo il lavoro in pista, nostro e di tutti. Abbiamo ancora tanti punti di domanda. In questi giorni complicati abbiamo solo cominciato a capire la nostra macchina. Davvero troppo presto per capire che passo avanti abbiamo fatto rispetto all'anno scorso. Mercedes è ovviamente ancora la favorita ma speriamo di esserci avvicinati ancora di più, l'obiettivo rimane quello di riportare il titolo a Maranello anche perchè sto invecchiando".

13.26 - Vandoorne mette la freccia: primo in 1'20''899.

13.24 - Sulla McLaren di Vandoorne le gomme hypersoft (rosa).

13.20 - Ripassa al comando la Renault di Hulk in 1'22''507.

13.01 - Riecco Bottas: 1'24''722 e primo posto.

1m25.945s

13.00 - Ripassa Gasly in 1'27''350. Bottas sale al secondo posto

12.56 - Di nuovo Verstappen: RB14 in prima posizione 1'27''362.

12.55 - Gasly! Toro Rosso prima in 1'28''468.

DUELLO DAVANTI, CAMBIA RAPIDAMENTE LA TOP 3:  BOT 1'29''238; VER 1'29''673; ERI 1'30''118

12.48 - Cambiano le prime tre posizioni: Bottas in 1'30''023, Ericsson in 1'30''398s e Verstappen in 1'30''474.

12.44 - Un primo crono per Verstappen, finora soprattutto prove aerodinamiche.

12.41 - Doppio Bottas, si riprende il comando prima in  1'32''916 e poi in  1'32''081

12.39 - Migliora di 0.455 Hulk

12.36 - Passa in testa la Renault di Hulkenberg: 1'33''178.

12.33 - Magnussen in testa: 1'33''514.

12.32 - Ancora nessun tempo per Verstappen, la RB14 ha effettuato solo 5 passaggi.

12.30 - TOTALE GIRI E ORDINE CLASSIFICA: Bottas 78, Vandoorne 58, Hulkenberg 26, Magnussen 20, Vettel e Gasly 35, Ericsson 46, Sirotkin 40, Perez 9, Verstappen 5.

12.28 - Magnussen passa l quarto posto in 1'35''344.

12.27 - Rivediamo le immagini dell'escursione sulla ghiaia di Marcus Ericsson.

12.24 - Hulkenberg sale al terzo posto in 1'34''941.

12.21Hulkenberg torna sulla Renault e Magnussen sulla Haas.

12.20 - Si conferma quarto Gasly ma migliora in 1'36''181

12.14 - Ericsson si riprende il sesto posto con l'Alfa-Sauber: 1'38''069.

12.13 - Le informazioni del circuito sulle temperature.

12.10 - Ancora Vandoorne! 1'34''226, sempre secondo con la sua McLaren.

12.00 - Vandoorne secondo su McLaren: 1'35''962. Poi scende a 1'34''380.

11.58 - TOTALE GIRI E ORDINE CLASSIFICA: Bottas 38, Vettel 35, Gasly 23, Vandoorne 47, Sirotkin 40, Hulkenberg 19, Ericsson 32, Magnussen 16, Perez 7, Verstappen 5.

11.56 - Il sesto posto ora è di Hulkenberg su Renault: 1'38''971.

11.51 - Ericsson sesto con l'Alfa-Sauber: 1'39''004

11.50 - Ancora Gasly su Toro Rosso: 1'36''372.

11.45 - Sono 10 i piloti impegnati questa mattina, solo Verstappen non ha un tempo cromometrato. I primi 8 montano gomme intermedie, Perez con le full wet sulla Force India.

11.43 - Gasly si prende il terzo tempo con la Toro Rosso STR13 in 1'37''465.

11.40 - Si abbassano i tempi rispetto a questa mattina, ma la pista è ancora umida. Rischio pioggia nel pomeriggio

11.31 - Bottas scende a 1'34''770 e poi a 1'33''774.

11.28 - Dopo l'installation lap, torna solo ora in pista Verstappen sulla Red Bull.

11.27 - Conferma la leadership Bottas: 1'34''966.

11.26 - La Ferrari abbassa il suo tempo: 1'36''162.

11.25 - Nuova sgasata di Bottas: da 1'36''668 a 1'35''995.

11.24 - Si prende il terzo posto Vandoorne: McLaren in 1'38''751.

11.22 - Spinge Bottas, scende a  1'38''846.

11.21 - Vandoorne quarto in 1'39''072.

11.18 - Si scatenano davanti: Bottas in 1'37''118 e va in testa. Si migliorano anche Vettel e Sirotkin.

11.13 - Ancora Vettel! Gira in 1'38''204 e poi in 1'37''774.

11.12 - Il solo Verstappen non ha ancora un tempo con la sua Red Bull RB14

11:11 - Si migliorano ancora i primi due: Vettel in 1'38''239, Bottas in 1'38''906.

11.07 - Gomme intermedie per Vettel e Bottas.

11.05 - VETTEL MIGLIORA ANCORA LA SUA PERFORMANCE, ULTIMO PASSAGGIO IN 1'39''791.

11.03 - VETTEL AL COMANDO: LA SF71 H HA GIRATO CON IL CRONO DI 1'40''409.

11.02 - Bottas terzo: Mercedes in 1'41''619.

11.00 - VETTEL ACCELERA: DA 1'42''835 A 1'41''085. ANCORA SECONDO ALLE SPALLE DI SIROTKIN.

10.55 - VETTEL! IL TEDESCO SALE CON LA FERRARI AL TERZO POSTO IN 1'44''411.

10.51 Vandoorne scende a 1'42''944: è secondo. Hulkenberg con la RS18 scatta al terzo posto stampando un 1'44''511, migliorato poco dopo in 1'42''944.

10.48 - Toto Wolff segue attentamente il lavoro della Mercedes.

10.41 - Super Sirotkin: la Williams chide l'ultimo passaggio con il tempo di 1'40''838. E' primo!

10.38Sirotkin in 1'42''333, Vettel in pista con la Ferrari SF71 H.

10.37 - Migliora la sua prestazione Sirotkin: la Willams gira in 1'43''994. Sempre secondo.

10.32 - Bottas in 1'55''122. E' il suo primo crono di giornata sulla W09 ed è quonto in classifica. Sirotkin secondo in 1'45''364.

10.26 - Gira ancora Valtteri Bottas per la Mercedes, nel pomeriggio il testimone passerà a Lewis Hamilton.

10.25 - Da 43''077 a 1'43''433 per Vandoorne, sempre in testa alla classifica provvisoria.

10.24 - Gasly su Toro Rosso in 1'46''935.

10.22 Pista ancora umida questa mattina, c’è nebbia e l'asfalto fatica ad asciugarsi.

10.13 - TOTALE DEI GIRI: Vandoorne 15, Ericsson 11, Sirotkin 7, Magnussen 3, Hulkenberg 2, Vettel, Gasly, Verstappene, Perez e Bottas 1.

10.12 - BANDIERA VERDE. Si può tornare a girare.

10.06 - I mezzi stanno recuperando l'Alfa-Sauber di Ericsson. Vandoorne rientra ai box.

10.03 - Ericsson fuori in curva 2.

10.01 - BANDIERA ROSSA

10.00 - Vandoorne in 1'49''041, Ericsson in 1'53''003

9.56 - Gira anche la Williams di Sirotkin.

9.55 - Migliora ulteriormente i suoi tempi Vandoorne: prima 1'52''305 e poi 1'52''266.

9.48 - Rientra in pista Ericsson. Sempre lui e Vandoorne a girare.

9.47 - Gomme full wet (da bagnato) per Vandoorne ed Ericsson.

9.43 - Sono 8 i giri completati finora da Vandoorne sulla MCL33.

9.42 - Qui un passaggio di Ericsson sul rettilineo finale.

9.41 - Ancora Vandoorne: McLaren in 1'55''018.

9.34 - Magnussen pronto a tornare in pista con la Haas.

9.29 - Secondo tempo di giornata stampato da Ericsson su Alfa-Sauber in 2'07''926. Il pilota del team svizzero aveva precedentemente girato in 2'07''928.

9.24 - Bottas ai box, solo Ericsson in pista al momento con la sua C37 Alfa Romeo-Sauber.

9.20 - Ancora Vandoorne: si migliora in 1'59''767.

9.18 - E' della McLaren di Vandoorne il primo tempo del Dy-4: 2'00''707.

9.17 - Sirotkin ri riaccomoda sulla Williams FW14.

9.16 - Il buongiorno ed il programma della Renault.

9.15 - Dopo 15', ancora nessun crono.

9.13 - Pronto a rientrare Perez su Force India dopo un pit.

9.11 - Solo Bottas su Mercedes non ha fatto ancora il suo ingesso in pista.

9.10 - Capatina ai box e poi ancora in pista Verstappen.

9.06 - Installation lap per Verstappen e l'Austin Red Bull RB14.

9.05 - Fuori anche la Renault RS18 di Hulkenberg.

9.03 - Ericsson, Vettel, Sirotkin, Gasly e Magnussen i primi ad uscire.

Ericsson, Vettel, Sirotkin, Gasly e Magnussen partono tutti.

9.00 - BANDIERA VERDE. Aperta la quarta giornata di test.

8.55 - 9.4° la temperatura del tracciato.

8.48 - La sessione avrà inizio alle 9 e si chiuderà alle 18, ma senza la pausa tra mattina e pomeriggio.

8.47 - La Ferrari ha confermato comunque tutta la giornata Vettel, mentre Raikkonen è già tornato a casa e recupererà il tempo perso mercoledì la settimana prossima. 

8.45 - Temperatura attorno ai 7°. Prevista pioggia ma tutto torna alla normalità. I programmi dei team, a causa della giornata di ieri risolta praticamente conclusa con un nulla di fatto, sono un po' cambiati.

8.43 - La lineup dei piloti di oggi: Mercedes - Bottas/Hamilton; Ferrari - Vettel; Red Bull - Verstappen; Williams - Sirotkin/Stroll; McLaren - Vandoorne; Force India - Latifi; Renault - Sainz/Hulkenberg; Sauber -Ericsson/Leclerc; Haas - Magnussen; Toro Rosso - Gasly.

Riepilogo Mondiale: cosa cambia e come

Nell'attesa del via dei test, ripassiamo un po' di regole sulla prossima stagione che scatterà a Melbourne il 25 marzo. Peso, olio, power unit e gomme...

PESO MINIMO MONOPOSTO: 734 KG contro 728 KG DEL 2017
PINNE DORSALI: NO
T-WING ALTA: NO T-WING E C-WING
DECK WING: posizionata  sotto i 650 mm e ad una distanza di non più di 50 mm dall'asse posteriore
HALO : OBBLIGATORIO

CONSUMO OLIO
: è stato ridotto a soli 0,6 litri per 100 km;

POST GP MONZA NEL 2017 ERA DI 0,9 L/100KM
: le squadre devono definire una sola specifica di olio motore per ogni singolo GP, che deve essere dichiarata prima dell'inizio dell'evento; questo impedirà ai team di utilizzare una specifica di olio appositamente per la qualifica e di passare a un tipo diverso per la gara.

POWER UNIT: si potranno usare in stagione solo: 3 motori a combustione,  3 turbocompressori TC, 3 MGU-H, 2 MGU-K, 2 centraline CPU, 2 batterie.

Le gomme a disposizione dei team

I più letti