Da Raikkonen a Maldonado, tutti i pesci d’aprile in Formula 1

Formula 1

Raikkonen litiga con Marchionne e lascia la Ferrari. Maldonado prende il posto di Wolff come team principal della Mercedes. Schwantz torna in pista in Moto2 a 53 anni. Hamilton passa in MotoGP. Ecco tutti i pesci d'aprile del mondo dei motori

HAMILTON IN MOTOGP: PESCE D'APRILE!

IL CALENDARIO DELLA F1 2018, TUTTO IN DIRETTA SU SKY

Il primo giorno d’aprile è sinonimo di bufale. Non ci riferiamo a quelle fake news nate spesso per destabilizzare e disinformare. Le bufale del primo di aprile sono da sempre conosciute come “pesci d’aprile”, simpatici scherzi ideati con ironia semplicemente per far sorridere e creare suggestioni impossibili. Come quelle messe in piedi da alcune testate internazionali su Kimi Raikkonen e Toto Wolff (oltre al pesce d'aprile fantastico sul passaggio di Lewis Hamilton in MotoGP). Vediamo nel dettaglio queste curiose trovate.

Rottura tra Raikkonen e la Ferrari

Il giornale finlandese Huhtikku Kalaa (tradotto "pesce d’aprile", un titolo che rivela subito la natura scherzosa della notizia) annuncia l’imminente rottura tra Kimi Raikkonen e la Ferrari. Il pilota finlandese, dopo il GP d’Australia, avrebbe litigato con Sergio Marchionne, con toni molto decisi: "Io non corro per perdere, non sopporto certe scelte strategiche: me ne vado". Una lite talmente furiosa da creare una spaccatura insanabile tra i due. Ci sarebbero già anche i nomi dei possibili sostituti di Raikkonen: Charles Leclerc, Antonio Giovinazzi o Daniil Kvyat, pronti a guidare la Ferrari già a partire dal prossimo GP in Bahrain. Curioso anche il nome del giornalista che firma l’articolo: "Kertoo Paska", tradotto "dice cavolate". Giusto per togliere ogni dubbio e chiarire subito che si tratta di uno scherzo.

Mercedes, ecco Maldonado al posto di Wolff

Ancora più clamorosa la finta notizia arrivata dall’Inghilterra. "Purtroppo devo annunciare le mie dimissioni dal ruolo di team principal Mercedes, per motivi di salute. Voglio dedicare più tempo alla mia famiglia", firmato Toto Wolff. Dichiarazioni fasulle, come si evince dal nome del fantomatico sostituto di Wolff: Pastor Maldonado nuovo team principal Mercedes. Il pilota venezuelano commenta così il suo nuovo (finto) incarico: "Tornare in Formula 1 a capo di una scuderia era il mio sogno, e farlo alla Mercedes è un colpo di fortuna. Toto mi ha istruito ed è stato lui a fare il mio nome, non me lo sarei mai aspettato". Naturalmente è un pesce d’aprile.

Maldonado steward nel GP del Bahrain

Non solo Maldonado-Wolff. C’è un altro pesce d’aprile molto simpatico che riguarda il pilota venezuelano. Maldonado sarebbe pronto a lavorare come steward a Sakhir. "Essendo stato coinvolto in molte decisioni, posso capire meglio di chiunque altro il punto di vista dei piloti. La FIA mi ha contattato per affidarmi la mansione di responsabile della sicurezza, la Sauber per fare il pilota per lo sviluppo, ma ho preferito rifiutare". Anche questo è un pesce d’aprile.

Kevin Schwantz torna in pista in Moto2

Non solo Formula 1. Arriva un pesce d’aprile anche dal motomondiale, addirittura attraverso il sito ufficiale della MotoGP. Kevin Schwantz è pronto a tornare in pista ad Austin come wild card in Moto2. Il 53 enne campione del mondo 1993 della classe 500 correrà con il team RW Racing GP, insieme a Joe Roberts e Steven Odendaal. Anche questo è un pesce d’aprile.

Hamilton in MotoGP

"Ultim'ora - si legge sull'account Instagram di Lewis - dal 2018 Hamilton correrà in MotoGP". Una suggestione elettrizzante per gli appassionati di MotoGP, ma niente di più. E' una bufala, il britannico resta alla guida della sua Mercedes.

I più letti