Formula 1, Raikkonen e Vettel commentano le prove libere del GP del Bahrain

Formula 1

Un venerdì positivo per la Ferrari sul circuito di Sakhir: FP2 chiuse da Raikkonen al comando davanti a Vettel. Il finalndese: "Contento, giornata normale. Abbiamo provato diverse cose e si cerca sempre di imparare. Nel finale solo un problema all'anteriore". Il tedesco: "Difficile dire a che punto siamo, ma buon feeling". GP in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD canale 207 e con SkyQ l'incredibile definizione del 4K HDR. Gli approfondimenti in Reparto Corse F1 ogni lunedì alle 14.30 su Sky Sport24 (canale 207)

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEL GP BAHRAIN LIVE

GUIDA TV E CALENDARIO DELLA F1 SU SKY

"Sono abbastanza contento, cerchiamo delle soluzioni, spero che sabato si possano mettere tutte insieme. E' stato un venerdì normalissimo, questo mi rende felice. Ma è solo venerdì, abbiamo provato diverse cose e si cerca sempre di imparare. Ora speriamo di mettere insieme tutte le cose, che secondo noi sono quelle giuste. Io sono molto contento, ma non dimentichiamo che è stato solo un venerdì". Kimi Raikkonen racconta così la pria giornata di prove libere sul tracciato del Bahrain. Il finlandese cha ha chiuso in testa la seconda sessione, ha poi spiegato il problema alla fine delle FP2 che lo ha costretto a fermare la SF71H a circa 15 minuti dalla bandiera a scacchi: "E' stata l'anteriore, un incidente normale. Ho sentito delle vibrazioni e il team mi ha detto di rallentare e spegnere".

Il venerdì di Seb

"E' difficile dire dove siamo in base ad un solo giorno di prove ma abbiamo fatto dei passi avanti. Nei long run possiamo fare di meglio, quindi vedremo come andrà domani". E' il commento di Sebastian Vettel dopo la giornata di libere, con il tedesco autore del secondo tempo alle spalle del compagno di squadra Kimi Raikkonen. "Abbiamo fatto qualche errore qua e là, ma abbiamo cercato di trovare il giusto ritmo per le qualifiche", ha analizzato il tedesco. "Questo è il momento in cui bisogna provare a trovare il limite della vettura, soprattutto questa sera visto che le condizioni sono le stesse che avremo domani e domenica sera". "Non traggo conclusioni in merito al risultato ottenuto oggi", ha proseguito il ferrarista. "Ci concentriamo su noi stessi e cerchiamo di avere un miglior feeling con la macchina, dal momento che c'è ancora del lavoro da fare, ma credo che possiamo migliorare ancora".

I più letti