Formula 1, conferenza stampa di Verstappen: "Frecciate di Hamilton? Facile, sono giovane". Poi pace social

Formula 1

Il pilota della Red Bull nella conferenza stampa del GP Cina: "Manovra normale su Hamilton in Bahrain, non capisco perché se ne parli. Una simile l'ho fatta anche in Messico, ma è andata diversamente". Poi scoppia la pace sui social. Gara in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207) domenica alle 8.10

GP CINA LIVE, CLICCA QUI

LA GRIGLIA DI PARTENZA

TEMPI E CLASSIFICHE

Un avvio di stagione molto complicato e l'obblgo di riscatto in Cina. Max Verstappen sa bene che il Gran Premio di Shanghai diventa già un crocevia importante per la stagione di una Red Bull che, al di là di qualche sessione di libere, finora, sia con lui che con Ricciardo, non ha rispettato le aspettative della vigilia del Mondiale. "La macchina è molto veloce, soprattutto in gara. In qualifica perdiamo qualcosa in termini di velocità di punta. A Sakhir ero fiducioso, ma ora non vedo l'ora di partire. Abbiamo un buon pacchetto", ha raccontato il pilota belga-olandese.

Sakhir, sul duello al limite con Hamilton

"Il contatto con Hamilton? Le corse sono così, si può dire ciò che si vuole in proposito, ma per me è stato un incidente normale. Lo scorso anno in Messico la manovra è stata simile ma, al contrario, è andata a buon fine per me. Non ho ancora parlato con Lewis. Siamo qui per andare a punti e sul podio", ha aggiunto Verstappen. 

Nessun pentimento

"Magari potrò parlare con Hamilton, ma perché dovrei cambiare qualcosa? Non credo di aver sbagliato nulla nell'approccio. Come in Messico, ripeto, ma l'altra volta è andata bene. Sono corse, vanno così e non capisco tutto questo interesse sulla cosa. Quella gara cominciava con le gomme da bagnato e in quelle situazioni è più facile superare chi hai davanti. Ma a volte ci sono i primi giri in cui le cose funzionano alla perfezione", ha concluso il driver della Red Bull.

Pace sui social

Poco dopo la conferenza stampa, Verstappen ha postato su Instagram una foto di un abbraccio con Hamilton e il messaggio "All good". Hamilton ha risposto con un "We good". Sembra sua la pace tra i due. Il resto ce lo dirà la pista.

 

I più letti