Formula 1, Vettel: "Nessuna pressione, ma nemmeno troppo tranquilli"

Formula 1

Il pilota della Ferrari, reduce da due vittorie consecutive, guarda alla gara di domenica a Shanghai: "Cambia bilanciamento, cambia la scelta delle gomme. Difficile dire che gara sarà. Non ci sentiamo sotto pressione, ma non arriviamo qui nemmeno rilassati". Gara in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207) domenica alle 8.10

GP CINA LIVE, CLICCA QUI

LA GRIGLIA DI PARTENZA

TEMPI E CLASSIFICHE

"Vedremo come andrà questo weekend in Cina. Cambia il bilanciamento della macchina, cambiano le gomme da montare. Ma nel complesso dovremme andare bene. Difficile da prevedere, come lo erano le prime due. Quindi dobbiamo avere pazienza". A parlare è Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, che dopo la doppia vittoria in avvio di stagione, è atteso a Shanghai da un'altra prova di forza.

Più tesi o più tranquilli?

"Nessuna delle due cose - dice il tedesco - cerchiamo di fare il nostro lavoro e chiaramente vogliamo sempre fare bene. Ci mettiamo noi stessi della pressione addosso per essere all'altezza delle aspettatve. Le ultime due gare sono andate bene, ma è inutile guardare indietro. Abbiamo imparato dal passato e cercheremo di mettere in pratica ciò che abbiamo capito. Ma qui le condizioni sono diverse e la pista è piuttosto unica". 

Raikkonen: "L'errore in Bahrain? Ci è costato tanti punti"

Kimi Raikkonen è invece tornato a parlare dopo il brutto incidente capitato al meccanico Ferrari nel GP del Bahrain, parlando del fatto che non si sia trattato di una casualità: "Non credo sia una questione di fortuna, non ci si può affidare alla fortuna e non ha nulla a che vedere con essa. È stato un errore che ci è costato tanti punti e non mi ha fatto finire la gara. Questo weekend siamo in Cina, è un tracciato completamente diverso rispetto al Bahrain, fa molto più caldo che a Barcellona, dove abbiamo fatto i test. Credo che la differenza più grande la faccia il circuito".

I più letti