Sergio Marchionne "Ferrari via dalla Formula 1 se lo spettacolo batte lo sport"

Formula 1

Sergio Marchionne è tornato a parlare della possibilità che la Ferrari lasci la Formula 1: "C’è un limite ai cambiamenti che si possono introdurre. Se le proposte snaturassero il cuore di questo sport, la Ferrari si ritirerebbe. Non è una minaccia. Stiamo lavorando con Liberty per trovare una soluzione. Potremmo cercare alternative, non vuol dire smettere di fare gare". GP Cina, la gara in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207) domenica alle 8.10. Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! 

GP CINA LIVE, CLICCA QUI

LA GRIGLIA DI PARTENZA

TEMPI E CLASSIFICHE

"C’è chi vuole considerare la Formula 1 più uno spettacolo che uno sport. Se andiamo in questa direzione, noi usciamo". Lo ha ribadito, Sergio Marchionne, presidente e ad della Ferrari, rispondendo ad Amsterdam alla domanda di un azionista sulla possibilità che la casa di Maranello esca dal circus ella F1. "È molto prematuro ancora. Abbiamo avuto una proposta da Liberty Media dieci giorni fa, aspettiamo di vedere i dettagli, poi faremo la scelta giusta per la Ferrari", ha aggiunto. "Capisco le preoccupazioni, ma c’è un limite ai cambiamenti che si possono introdurre. Ogni tentativo di rendere banali le modifiche tecnologiche può essere controproducente. Se le proposte snaturassero il cuore della Formula 1 la Ferrari si ritirerebbe. Non è una minaccia. Stiamo lavorando con Liberty per trovare una soluzione. Potremmo cercare alternative, non vuol dire smettere di fare gare", ha aggiunto Marchionne. "Aziende come la nostra, ma anche la Mercedes, hanno interesse a mantenere alto il livello di tecnologia. Non posso parlare a nome di altre scuderie, ma chiunque faccia motori può essere a favore del mantenimento di un alto contenuto tecnologico. È importante che si prosegua su questa strada". Marchionne ha parlato infine di "limitato interesse per la formula E" e del ritorno a casa di Francesco Cigarini, il meccanico della Ferrari investito al box del Cavallino nel corso del GP Bahrain: “È tornato a casa e avrà un recupero totale. Sono cose che non dovrebbero accadere, ma succedono" conclude il presidente della Ferrari.

FORMULA 1: SCELTI PER TE