Formula 1, GP Cina: tutti i numeri dei top 4 in griglia a Shanghai

Formula 1

Michele Merlino

merlino_griglia

Vettel alla 52^ pole in carriera, Raikkonen alla ricerca della vittoria che lo consacrebbe come il finlandese più vittorioso (al momento condivide il record con Hakkinen). Chi ha vinto in Cina nell’era Turbo/Hybrid si è sempre laureato campione del mondo a fine anno. Questo quello che dicono le statistiche sino ad oggi. GP Cina in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207) domenica alle 8.10

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

GP CINA LIVE, CLICCA QUI

TEMPI E CLASSIFICHE LIVE

Vettel: 86esima prima fila, come Prost

  • 52esima pole in carriera
  • Per la prima volta parte in pole in gare consecutive nell’era Turbo/Hybrid (vale anche per la Ferrari)
  • La Ferrari monopolizza la prima fila in gare consecutive per la prima volta da USA-Francia 2006.
  • Per la prima volta la prima fila in Cina è completamente Rossa, e la Ferrari non partiva in pole qui dal 2004.
  • L’ultimo pilota Ferrari con tre vittorie consecutive fu Schumacher: USA, Francia, Germania 2006.

Raikkonen: 42 prime file in carriera: come Jackie Stewart e Graham Hill

  • Per la prima volta in prima fila in Cina nell’era Turbo/Hybrid.
  • I suoi ultimi 22 podi non comprendono nemmeno una vittoria: è un record per la Formula 1
  • La 21^ vittoria lo renderebbe il finlandese più vincente di sempre: al momento condivide il primato con Hakkinen.

Bottas: sarà il suo 100esimo GP

  • Nona gara dell’era Turbo/Hybrid senza una Mercedes in prima fila.
  • Tre volte secondo nelle ultime cinque gare (Messico e Brasile 2017; Bahrain 2018)
  • A punti da 17 gare: miglior sequenza in carriera.

Hamilton: ha vinto solo 2 volte partendo quarto

  • Escluso il guasto del 2016 (ERS), questa è la sua peggior posizione di partenza a Shanghai dal 2012 (7° allora).
  • Primo dei due circuiti in cui è salito sul podio 8 volte (l’altro è Melbourne). Nella storia della F.1 solo Michael Schumacher è salito sul podio per 9 o più volte in uno stesso circuito (record: 12 podi ad Imola, Catalunya e Montreal).
  • Ha mancato il podio a Shanghai solo tre volte su undici.
  • Ha vinto solo 4 gare partendo 4° o peggio, solo 2 nell’era Turbo/Hybrid: [Silverstone 2008 (4° in griglia); Ungheria 2009 (4°); Gran Bretagna 2014 (6°); Singapore 2017 (5°)].

I più letti