Formula 1, GP Cina 2018: l'analisi di Villeneuve

Formula 1

Protagonista durante il GP della Cina in commento e nel post gara con le sue analisi. Ecco la gara di Shanghai vista da Jacques Villeneuve: l'incidente Vettel-Verstappen, il bilancio del weekend Ferrari, la crisi di Hamilton e la rinascita della Red Bull

GP CINA: GLI ORARI DELLE REPLICHE

GP CINA. CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA

TEMPI E CLASSIFICHE DOPO SHANGHAI

Del weekend cinese la Ferrari salva il fatto che ha due piloti che vanno forte e che sono entrambi in lotta per vincere. Bene Raikkonen, sfortunato Vettel ma non aveva chance di vincere. Sull’incidente con Verstappen i 10 secondi di penalità sembrano pochi perché c’era in ballo Seb, c’era la Ferrari e perché il tedesco era davanti. Ma io ritengo sia giusto così: è buono che diano le penalità durante la gara, velocemente e non dopo la bandiera a scacchi. Non sarebbe stato giusto retrocedere Max dietro Vettel. La situazione è chiara nel regolamento: sono 10’’, così come per Gasly. E’ lo stesso se lotti per la prima o per la 18^ posizione. Un tempo non avrebbero dato penalità a nessuno. Fortunato Verstappen che non ha rotto la macchina.

Red Bull da Mondiale grazie a Ricciardo

La Red Bull senza Ricciardo non sarebbe una forza, ma con Ricciardo diventa pericolosa. E’ in lotta per il mondiale, così come lo era la Ferrari due anni fa: però deve andare tutto bene a lei e tutto male agli altri.

Hamilton in grandissima crisi

Hamilton è in crisi, perde punti nel Mondiale. Ma credo che tutta la Mercedes sia in crisi. Ora dovrebbero puntare su Bottas, che però non è un pilota da campionato. Lewis dopo la qualifica impressionante di Melbourne non è più riuscito a guidare questa macchina. E’ molto preoccupante. Abbiamo visto l’anno scorso che quando è in crisi perde tanto, finisce dietro, si addormenta in gara, non è aggressivo. Vedremo quando (e se) si risveglierà.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.