Hamilton punge: "Grato a Verstappen". Bottas: "Peccato per la Safety Car"

Formula 1

Il pilota della Mercedes è deluso dal suo inizio di stagione e ha commentato così il quarto posto rimediato in Cina: "Sto perdendo punti preziosi". Bottas: "C'è rammarico"

CLASSIFICA PILOTI, TOP 5: RIC, BOT, RAI, HAM, VER

GP CINA. CLICCA QUI PER RIVIVERE LA GARA

TEMPI E CLASSIFICHE DOPO SHANGHAI

IL GP NON E' FINITO: ORARI DELLE REPLICHE

Lewis Hamilton è deluso dal suo inizio di stagione. Il pilota della Mercedes non è ancora riuscito a trovare il feeling con la sua monoposto. Nemmeno sul circuito di Shanghai, dove Lewis Hamilton ha sempre centrato risultati importanti: "Non avevo il passo e nemmeno durante le qualifiche. Ho faticato, poi la macchina è stata rivoluzionata e ho avuto difficoltà anche con le gomme. La partenza è stata scioccante, devo migliorare, anche perché sto perdento punti preziosi in questo momento. Cercheremo di analizzare tutti i problemi e di risolverli. E' stato un weekend da dimenticare". Il pilota della Mercedes ha commentato l'episodio che ha coinvolto Verstappen e Vettel, lanciando una frecciatina al ferrarista: "Sono grato a Verstappen per il suo modo di guidare".

Secondo posto per il compagno Valtteri Bottas, protagonista di un'ottima gara fino al momento della Safety Car: "Stava andando piuttosto bene per noi finché è arrivata la Safety car, le altre macchine si sono fermate e ci siamo trovati nei guai. C'è delusione, abbiamo dato tutto quello che avevamo, mi sento come se avessimo meritato la vittoria, ma non è stato così. Il duello con Vettel? Mi sembrava tutto sotto controllo, non c'è stato nemmeno un calo eccessivo delle gomme".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.