Vettel è felice come un bambino, ma la festa Rossa non è completa

Formula 1

Mara Sangiorgio

La Ferrari festeggia la terza pole consecutiva di Sebastian Vettel, più veloce di Hamilton e Bottas. Soltanto sesto Kimi Raikkonen. Sarà un tutti contro tutti? Il GP di Baku  è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD e con Sky Q vivi anche l'incredibile definizione del 4K HDR

CLICCA PER RIVIVERE IL GP DI BAKU

LA GRIGLIA DI PARTENZA

TEMPI E CLASSIFICHE

Felice, come un bambino. Lo ha detto proprio lui, Sebastian Vettel, che dopo aver conquistato la terza pole position consecutiva di questa stagione avrebbe voluto ballare ma gli è uscito solo quel gesto lì. Perché alla fine a danzare tra le curve di Baku ci aveva già pensato insieme alla sua SF71 H poco prima in un giro nemmeno troppo perfetto. Che la Ferrari non facesse tre pole di seguito non succedeva dal 2007, anno del titolo con Kimi. A completare la festa rossa è mancato proprio il finlandese: in difficoltà con le gomme rosse per tutto il Q2 alla fine delle qualifiche Raikkonen – senza quest'errore – aveva sicuramente nel piede il miglior tempo, più veloce del compagno di 3 decimi di secondo fino alla fatidica curva 16. Invece partirà sesto, l'ultimo a chiudere il gruppetto dei top team e il solo a partire tra questi con la gomma viola, che potrebbe essere un ulteriore handicap pensando a una gara lineare. La Ferrari si troverà così almeno in partenza a giocare con una punta sola: Vettel con Hamilton di fianco e subito dietro Bottas e Ricciardo. La Mercedes con il secondo e il terzo tempo ha limitato in parte i danni, ancora alla ricerca di un nuovo equilibrio tra setup gomme e una power unit che non sembra più così stellare come gli anni scorsi. Nel pacchetto di mischia a giocarsi la vittoria ci si butterà anche la Red Bull, che dalle qualifiche per ora esce sempre un po' ridimensionata ma che poi in gara ritrova grinta e cattiveria nel passo. Sarà un tutti contro tutti, in 51 giri che a Baku – come la fresca storia ci insegna – non sono per niente scontati.

FORMULA 1: SCELTI PER TE