F2 Sprint Race Baku, Russell inarrestabile

Formula 1

Lucio Rizzica

f2_baku_sprint_race

Prestazione super per il pilota della ART Grand Prix, imprendibile per tutti. Dietro Russell, alla prima vittoria in carriera in Formula2, Sette Camara e de Vries. Norris, resta leader in classifica, malgrado il quinto posto

Il GP di Baku è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD e con Sky Q vivi anche l'incredibile definizione del 4K HDR

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

CLICCA PER RIVIVERE IL GP DI BAKU

LA GRIGLIA DI PARTENZA

TEMPI E CLASSIFICHE

Sorprese a ripetizione anche nella gara sprint della F2 andata in scena a Baku. Italiani subito fuori. Fuoco resta fermo in pista già durante il giro di ricognizione, Ghiotto poco dopo la partenza è costretto a una sosta ai box. Continuano i tanti problemi di affidabilità dei nuovi propulsori in uso nella categoria da questa stagione. La gara si sviluppa su una fuga di Sette Camara che ben presto alimenta il proprio vantaggio fino a oltre tre secondi. Resta in bagarre Norris che poi va lungo e perde alcune posizioni, mentre da dietro ritorna velocissimo Russell e dai box arriva la conferma che anche Markelov è fermo.

Gelael va a muro a metà gara e sulla esposizione delle bandiere gialle Sette Camara va lungo e perde un secondo e mezzo del vantaggio accumulato. Poco oltre il giro di boa anche Gunther costretto a rientrare al pit per una frenata improvvisa che spiattella l'anteriore sinistro.

Negli ultimi 4 giri è battaglia piena fra Sette Camara e Russell per la prima posizione... Il fresco campione della GP3 2017 è scatenato, sorpassato il brasiliano gira su ritmi assurdi e piazza ancora un giro veloce ipotecando anche i due punti addizionali. Il distacco del britannico cresce nel corso degli ultimi tre giri fino a toccare i tre secondi, Norris non va oltre la quinta posizione ma mantiene la leadership del campionato con 53 punti, uno appena di vantaggio sull'arrabbiatissimo Sette Camara. Il brasiliano, a lungo al comando, perde non solo la gara ma anche la possibilità di diventare il leader di stagione.

Campionato apertissimo, tante cose da mettere a punto da parte del fornitore dei Mécachrome  per evitare ulteriore malcontento fra i team, bisogno che la cattiva stella si allontani dagli italiani Fuoco e Ghiotto che purtroppo hanno brillato poco (a Fuoco il merito di aver centrato il podio nella gara lunga). Prossimo appuntamento a Barcellona, dove tornerà in pista anche la Gp3 attesa al debutto stagionale.

Ordine di arrivo sprint race

Pos Pilota Team Tempo Gap Punti
1 George Russell  ART Grand Prix 41'32.101   15
2 Sergio Sette Camara Carlin 41'34.705 2,604 12
3 Nick de Vries  Prema Powerteam 41'36.875 4,774 10
4 Nicholas Latifi  DAMS 41'37.117 5,016 8
5 Lando Norris  Carlin 41'37.943 5,842 6
6 Arjun Maini  Trident 41'45.707 13,606 4
7 Santino Ferrucci  Trident 41'51.209 19,108 2
8 Roberto Merhi  MP Motorsport 41'54.492 22,391 1

 

Classifica F2 2018

Pos Pilota Punti
1 L. Norris 53
2 S. Sette Câmara 52
3 A. Albon 41
4 A. Markelov 30
5 G. Russell 27
6 N. de Vries 26
7 J. Aitken 20
8 N. Latifi 18
9 A. Fuoco 17
10 M. Günther 16

I più letti