Ferrari, Marchionne: "Macchina in condizione fenomenale"

Formula 1
vettelmarchionne

"La Scuderia Ferrari ha lavorato molto per prepararsi alla stagione 2018 e i primi risultati sono incoraggianti: cinque podi nelle prime quattro competizioni, con due gare vinte da Sebastian Vettel". Lo sottolinea la casa di Maranello nel comunicato usi conti del trimestre

 

La vettura Ferrari di quest'anno in Formula 1 è "in una condizione fenomenale". Lo ha detto Sergio Marchionne, presidente e ad della Ferrari, nella conference call sui conti del primo trimestre. "Siamo stati sfortunati", ha aggiunto a proposito dell'ultimo Gp. Poi il presidente ha definito la vettura "la più promettente da quando sono qui". "E' ancora più incoraggiante - ha osservato - l'impegno di entrambi i nostri piloti. Ci sono ancora sviluppi in corso che si vedranno più avanti nella stagione. E' importante che Ferrari torni vincitrice in Formula 1". "Quello che dovete tenere in mente è che la Ferrari continuerà a correre, è nel nostro sangue. Continueremo a mostrare le nostre capacità", questo il commento a proposito delle discussioni in corso con Liberty Media. Marchionne ha aggiunto di essere "incoraggiato dal cambio di atteggiamento" della controparte. "Abbiamo elementi a sufficienza per discutere. Arriveremo a una conclusione entro la fine dell'anno".

Ferrari ha chiuso il primo trimestre del  2018 con ricavi netti pari a 831 milioni di euro, con un incremento  dell'1,3% (+6,3% a cambi costanti) rispetto all'anno precedente. Lo  rende noto Ferrari che oggi ha diffuso i suoi risultati preliminari consolidati relativi al primo trimestre, concluso il 31 marzo 2018.

Nel primo trimestre del 2018 le vetture consegnate hanno raggiunto le 2.128 unità, con un incremento di 125 unità o del 6,2% rispetto  all'anno precedente. Questo risultato è stato trainato da un aumento  del 23,5% delle vendite dei modelli a 12 cilindri (V12), mentre le  vendite dei modelli a 8 cilindri (V8) sono state in linea con l'anno  precedente. La solida performance dei modelli V12 è stata guidata dalla 812 Superfast.

Questo risultato è stato in parte compensato dalla F12berlinetta, giunta a fine produzione, dalla F12tdf, che nel 2017 ha concluso il  suo ciclo di vita, e dal calo delle vendite de LaFerrari Aperta, che  sta per terminare il suo ciclo di produzione limitato. Le performance  dei modelli V8 sono state sostenute dalla famiglia 488 e dalla GTC4Lusso T, mentre sono state in parte compensate dalla California T, giunta a fine produzione. Le consegne della Ferrari Portofino, lanciata di recente, inizieranno nel secondo trimestre del 2018.

 

 

I più letti