Formula 1 2018, GP Spagna. Barcellona, dai test al GP: il punto sui team

Formula 1

Mara Sangiorgio

Due mesi fa sotto la neve di Barcellona i test invernali avevano aperto la stagione di Formula 1. Questo weekend sempre in terra catalana si correrà il quinto GP del 2018 e il presunto valore delle forze in gioco sembra essere molto differente rispetto a quei giorni. Ieri Mercedes prima forza, Red Bull a seguire e Ferrari da sgrezzare, oggi è tutta un'altra storia. Il GP di Spagna è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 HD (canale 207). Gara live domenica alle 15.10

CLICCA PER LA CRONACA DEL GP DI SPAGNA

LA GRIGLIA DI PARTENZA

GLI ORARI DEL GRAN PREMIO IN TV

Da Barcellona a Barcellona. Dai test invernali al gran premio: in mezzo due mesi e quattro gare. Ma soprattutto tre vincitori diversi e un equilibrio che nell’era delle power unit ibride non si era mai visto. Solo due mesi fa le prove pre stagionali avevano regalato le solite certezze alla Mercedes e soprattutto a Lewis Hamilton, ma anche i due Red Bull sorridevano parecchio. Sebastian Vettel, invece, aveva lasciato la Spagna con qualche punto di domanda perché la sua SF71-H era ancora un laboratorio da sgrezzare. I risultati hanno in parte smentito quelle sensazioni: il tedesco ha vinto due gare su quattro, conquistato tre pole position ed è secondo nel mondiale a quattro lunghezze da Hamilton per aver perso 21 punti nelle ultime due gare per sfortuna ma non solo.

Fino ad ora i due ferraristi hanno avuto per le mani la macchina migliore in pista e da Barcellona l’obiettivo deve essere quello di tornare a vincere, evitando di lasciare per strada punti importanti che a fine anno potrebbero pesare. L’accoppiata Hamilton-Mercedes è invece quella uscita più ridimensionata dopo i test, anche se poi la classifica dice un’altra cosa. Il campione del mondo in carica sta soffrendo più del compagno Bottas una monoposto che per ora non è al 100% soprattutto nella gestione gomme ma anche in qualifica. Dopo i sorrisi invernali in Spagna i due Red Bull tornano invece con tante cose da risolvere, nei box soprattutto. Così, da Barcellona a Barcellona, sono in tanti già a volersi riprendere piccole e grandi rivincite.

I più letti