Formula 1, Hamilton: "La Ferrari è la squadra da battere. Alonso? Io andrei in MotoGP"

Formula 1

A Barcellona, il leader della classifica ha parlato dei rivali alla corsa per il titolo: "Penso loro siano lievemente superiori solo in qualifica, ma io so di poter vincere anche senza l’auto migliore". E sul successo di Alonso alla 6 Ore di Spa: "Io andrei in MotoGP, affascinato da quei piloti". Il GP di Spagna è in diretta esclusiva su SkySportF1HD canale 207. Gara live domenica alle 15.10

CLICCA PER LA CRONACA DEL GP DI SPAGNA

LA GRIGLIA DI PARTENZA

TUTTI I TEMPI E LE CLASSIFICHE

GLI ORARI DEL GRAN PREMIO IN TV

Alla ricerca del feeling migliore con la sua Mercedes W09, ma con un primo posto nella classifica piloti che al momento può bastare a Lewis Hamilton in un Mondiale dove l'inizio non è stato proprio alla "Lewis". Nel giovedì di parole a Barcellona, il britannico ha parlato del suo "rapporto" con la W09: "Il tempo dirà se riuscirò ad avere il feeling perfetto con la vettura, io lo spero. Abbiamo lavorato parecchio, così come facciamo dopo ogni gara. A livello di conoscenza siamo in una situazione migliore rispetto a quella che avevamo nelle ultime quattro gare".

Sulla Ferrari

Il 33enne campione del mondo in carica, ha poi parlato della Ferrari, sottolineando che è questa la squadra da battere anche se è "difficile dire quale auto sia migliore tra la Rossa e la Mercedes. Penso loro siano lievemente superiori solo in qualifica, ma io so di poter vincere anche senza l’auto migliore".

Sul regolamento FIA

"Non credo che quello 2019 cambi molto. Avevamo già auto con ali più larghe in passato e lo spettacolo era simile. I circuiti dovrebbero essere disegnati dai piloti, proprio come i golfisti disegnano i campi dove giocano", ha aggiunto Hamilton.

Alonso, la 6 Ore di Spa e la MotoGP

L'inglese ha anche commentato il successo di Fernando Alonso nel WEC alla 6 Ore di Spa: "Non gareggerei in quella serie, anche se le macchine sembrano davvero belle. Potendo scegliere andrei in MotoGP, è davvero tosta, come dimostra l'ultima gara. La seguo con passione e mi piace davvero molto. Trovo sempre il modo per guardarla e sono affascinato da quel tipo di piloti che rischiano così tanto e guidano le moto in quelle piste. Contento per Fernando, ma non ne so abbastanza di quella serie per un giudizio".

I più letti