Formula 1, Leclerc al GP Monaco con un casco per il papà Hervé e Jules Bianchi

Formula 1
casco_leclerc_01

Per il giovane pilota monegasco un casco con doppia dedica speciale. Su Twitter ha postato: "Era il nostro sogno, mio e di papà, correre un giorno a Monaco e sono sicuro che Jules e lui mi stanno guardando dall'alto". Qualifiche sabato dalle 15.00 (pre dalle 14.00) e gara domenica dalle 15.10 (pre dalle 13.30) in diretta esclusiva su SkySportF1HD canale 207 e con SkyQ l'incredibile definizione del 4K HDR

CLICCA PER  IL GP DI MONACO LIVE

"Gioca" in casa Charles Leclerc nel GP di Monte Carlo. Ed è facile immaginare come per il pilota monegasco dell'Alfa Romeo-Sauber questo sia un weekend più che speciale. Si spiega anche così il casco che indosserà in occasione della gara e che ha una doppia dedica: per il papà Hervé, scomparso lo scorso giugno, e Jules Bianchi, indimenticato pilota che fu coinvolto in un drammatico e letale incidente nel corso del Gran Premio del Giappone 2014. Bianchi morì a 25 anni il 17 luglio 2015, dopo più di nove mesi di coma. 

Come spiegato dalla stesso monegasco su Twitter, il casco ricalca i colori di quello utilizzato dal padre. Nella zona posteriore sono invece presenti le scritte "Papa" e "Jules" con le date di nascita e di morte. "Era il nostro sogno correre un giorno a Monaco e sono sicuro che Jules e lui mi stanno guardando dall’alto”, ha postato Charles Leclerc.

I più letti