Formula 1, GP Monaco: Verstappen a muro nelle libere, come nel 2016. IL VIDEO

Formula 1

La Red Bull domina le terze libere a Monte Carlo, ma il pilota belga-olandese si complica la vita con un errore nel finale e poi deve sostituire il cambio. La fotocopia di quanto avvenuto due stagioni fa sullo stesso tracciato: qui mettiamo a confronto i due episodi


CLICCA PER IL GP DI MONACO

GP MONACO, GLI ORARI DELLE REPLICHE

Le Red Bull hanno dominato in lungo e in largo la terza sessione di libere (e poi la pole con Ricciardo) a Monte Carlo, ma nel finale una distrazione di Max Verstappen ha portato il pilota belga-olandese della RB14 ad andare a muro subito dopo la zona delle piscine; di fatto un errore fotocopia di quello già commesso nello stesso punto nel 2016. Danni al braccetto dell'anteriore destra, sostituzione del cambio (penalità 5 posizioni in griglia) e quindi super lavoro con una corsa contro il tempo per i suoi meccanici prima delle qualifiche. Qualifiche che poi Verstappen non è riuscito a correre. Al box Helmut Marko è apparso molto contrariato nei confronti del giovane pilota del team anglo-austriaco. Il migliore tempo della sessione era andato compagno di squadra Daniel Ricciardo in 1:11.786, mentre Max ha stampato il secondo crono in 1:11.787. Nel video d'apertura la comparazione tra i due incidenti: 2018 e 2016.

I più letti