Formula 1, GP Canada 2018: le pagelle di Carlo Vanzini

Formula 1

Carlo Vanzini

Vettel: sabato la pole, domenica la vittoria con la riconquista del primato in classifica. Voto 10. Hamiton, sulla sua pista, finisce quinto e perde la vetta del mondiale. Per lui metà del voto del ferrarista: 5. Lunedì 11 giugno, alle 18.00 su Sky Sport F1 HD, lo Speciale 50 vittorie di Vettel 

TUTTI I TEMPI E LE CLASSIFICHE

VETTEL 10 - dal disastro del venerdì al trionfo di sabato e domenica. Grande lavoro e dedizione. "Dobbiamo fare i compiti" e lui e la squadra li hanno fatti bene.

BOTTAS 9 - fa l'Hamilton della situazione. Impossibilitato ad attaccare un super Vettel, bravo a difendere la posizione su Verstappen al via e nel finale.

VERSTAPPEN 8 - dopo tutte le pressioni del week end monegasco e dell'inizio stagione arrivare qui e prendere il podio, seppur favorito dal team, è da grande! Questa volta, soprattutto al via, ha usato la testa e non la solita testata

RICCIARDO 7 - poteva essere terzo se la squadra l'avesse tenuto fuori un giro in più e invece è quarto senza lo stesso ritmo di Verstappen e probabilmente senza la stessa potenza di motore

HAMILTON 5 - quest'anno ha mandato un parente a casa sua in Canada

RAIKKONEN 5 – uhm… urge un riscatto immediato, il suo rinnovo dipende da lui

HULKENBERG 8 - primo degli altri, per ora va bene così!

SAINZ 7 - deciso e aggressivo con Perez poi ombra di Hulkenberg fino al traguardo, probabilmente con ordine di non fare danni

OCON 7 - perde una posizione rispetto alla qualifica, anche per un problema al pit stop, ma fa sempre tutto molto bene... L'unico neo per lui è che Bottas sia andato così forte perché sarà difficile soffiargli il sedile

LECLERC 9 - altra gara super, ha la maturità di un trentenne. Grande sfida, nuovamente, con Alonso che ha dovuto sfruttare il pit stop per averne ragione (prima del ritiro)

GASLY 8 - dal fondo a quasi punti... quando ha un percorso pulito dimostra di avere un bel talento

GROSJEAN 7 - da ultimo a 12 con uno stint lunghissimo a gestire le gomme. Non si capisce perché non gli abbiano montato le gomme più morbide alla fine

MAGNUSSEN 5 - finisce dietro al compagno di squadra partito ultimo, uhm…

PEREZ 5 - incidente di gara con Sainz, si innervosisce e non ripete le prestazioni precedenti

ERICSSON 5 - Leclerc lo sta mettendo in grande difficoltà dopo un buon inizio di stagione

VANDOORNE 5 - quasi davanti ad Alonso in qualifica, sprofonda in gara... Fenomeno in GP2, da rivalutare?

SIROTKIN 5 - ingiudicabile visto la macchina che guida

ALONSO 6 - ha lottato in gara poi è stato costretto al ritiro. Era a punti, già buono, ma poi sembra che in 12 mesi con il passaggio da Honda a Renault non sia cambiato niente... anzi...

HARTLEY 6 - fa delle cose buone, ma poi, non per colpa sua, come a Monaco finisce a muro. Costoso per la Toro, ma incolpevole rispetto al danno da due milioni di euro fatto da solo in Spagna

STROLL 5 - incidente pericoloso. Aggressivo, perde la macchina e dice sia per una foratura. Se non è una scusa assolto, se lo è bocciato!

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.