Formula 1, GP Austria. Vettel dopo le libere: "Sono contento. I cordoli? Meglio non salirci"

Formula 1

Il tedesco della Ferrari ottimista dopo il venerdì di prove libere: "La prima fila qui è sempre importante, la nostra velocità nelle due sessioni è stata buona". Raikkonen: "Giornata non perfetta, ma nessun disastro". GP Austria, domenica 1 luglio, in diretta esclusiva su SkySportF1 - canale 207 - alle 15.10 (pre-gara dalle 13.30)

CLICCA QUI PER LA CRONACA DEL GP AUSTRIA

"C’è sempre un po' di margine, ma posso dirmi contento per la giornata odierna". Questo è il commento di Sebastian in italiano al termine delle libere in Austria. Il tedesco della Ferrari ha anche parlato del problema cordoli, cosa che è costata la rottura della sospensione anteriore a Pierre Gasly: "Se non si sale sui cordoli, non ci saranno problemi. Ma è difficile, perché quando si spinge tanto può succedere. Oggi non abbiamo avuto problemi di questo tipo, e spero possa essere così anche domani e domenica".

Le libere di Seb

Vettel ha percorso 29 giri al mattino, chiudendo in 1’05.140, e 53 nelle FP2 del pomeriggio in 1’04.815. Buono il passo gara, dove il pilota della SF71 H ha compiuto un lungo stint sulle Ultrasoft, con tempi discreti (1:08 costante), e un run su pneumatici soft, dove si è avvicinato molto ai tempi di Lewis Hamilton con le gomme gialle.

Verso le qualifiche

"La prima fila qui è sempre importante - ha aggiunto guardando alle qualifiche - perché è difficile superare le altre macchine. La nostra velocità oggi è buona, e normalmente siamo più forti al sabato. E allora spero che andrà così anche domani. La prima fila è sempre molto importante".

I più letti