Formula 1, Liberty media pronta a non replicare i tre GP di fila nel Mondiale 2019

Formula 1
vettel_silverstone_getty

La proprietà della Formula 1 sembra decisa a non ripetere per il futuro l'esperimento delle tre gare consecutive in Francia, Austria e Gran Bretagna. C'è l'ipotesi di anticipare quella in Australia

LO SPECIALE FORMULA 1

Liberty Media decisa a non replicare il programa di tre gare consecutive, Francia, Austria e Gran Bretagna, nel Mondiale 2019. Chase Carey e Ross Brawn, difatti, starebbero organizzando il calendario del prossimo campionbato con l'idea di modificare qualche data (possibile anticipo GP Australia, ndr) e aumntare i weekend dei appuntamenti del Mondiale. Per il 2019 resta aperta la possibilità dell'ingresso di un gran premio a Miami, Florida, nel mese di ottobre. Quanto al trittico in questione, l'allarme sul peso e la fatica accusata dai team era stato lanciato da Zak Brown, amministratore delegato della McLaren: "Siamo tutti un pò stanchi. Credo che l'esperimento del triple header (i tre weekend di fila) non sarà ripetuto nella prossima stagione. Quest’anno abbiamo avuto il problema del mondiale, ma è un fattore che non si ripeterà nel 2019" 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche