Formula 1, GP Germania: Vettel, l'errore che è costato il GP e il primo posto in classifica. VIDEO

Formula 1

E' successo al giro 52, con la pioggia che aveva cominciato a bagnare alcune parti del tracciato: il tedesco della Ferrari commette un errore, arriva tardi in frenata e perde il controllo della SF71 H. Va a muro e la sua gara finisce

RIVIVI IL GP DI GERMANIA
LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

Dalla possibile vittoria allo choc per l'uscita che ha compromesso la gara e ribaltato nuovamente le classifiche del Mondiale di Formula 1. Sebastian Vettel è stato costretto al ritiro nella sua Germania dopo un errore commesso al 52esimo giro all'Hockenheimring. Il patatrack si è consumato in una fase in cui la pioggia, a lungo annunciata, aveva cominciato a farsi sempre più insistente su alcuni tratti della pista: il tedesco, che aveva ritrovato la testa della corsa dopo l'ordine di scuderia che aveva imposto al compagno Kimi Raikkonen di farsi da parte, commente un errore e perde il posteriore della sua SF71 H per poi finire contro le barriere. Un errore commesso arrivando tardi in frenata e che poi lo costringe ad andare largo. "Credo che fino a quel punto avevamo gestito bene tutto - ha spiegato Seb - Ho sbagliato io, avrei dovuto fare meglio, non è stato l’errore più grosso che abbia mai fatto, ma è stato quello più pesante da pagare.Sono piu deluso che arrabbiato, non è stato un errore enorme a mio parere, ma l’impatto sul risultato della gara è stato enorme. La gara era in tasca, stavamo gestendo, la pioggia proprio oggi non ci voleva".

I più letti