Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
22 luglio 2018

Formula 1, GP Germania 2018: Vettel a muro. Hamilton vince e torna leader, reprimenda dopo l'investigazione

print-icon

Clamorosa undicesima prova del Mondiale di F1. Il tedesco della Ferrari a muro quando era in testa al 52esimo giro, con Hamilton che si è ritrovato al comando dopo una gara cominciata dal 14esimo posto. Per lui solo reprimenda dopo un'investigazione. Bottas secondo, poi Raikkonen che salva la giornata della Ferrari. Out anche Ricciardo, quarto Verstappen. Cambiano ancora le classifiche del Mondiale: il britannico della Mercedes torna primo a +17 punti su Vettel

LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

Un piccolo, grande errore. Cosa sia successo al 52esimo giro è roba che avrà lasciato di stucco i tifosi della Ferrari che si stavano già fregando le mani aspettando il successo di Sebastian Vettel. Successo che al quel punto tutti consideravano certo. E invece no. La F1 è questa, imprevedibile, soprattutto quando comincia a scendere la pioggia. E l’acqua ha di certo rappresentato il momento chiave della gara all’Hockenheimring. Vettel ha commesso un errore, perso il posteriore della sua SF71 H ed è finito a muro. Un errore piccolo, ma che diventa gigantesco alla luce del nuovo ribaltone nelle classifiche del Mondiale. Il GP di Seb finisce dopo un weekend fino a quel momento perfetto, dopo una pole strepitosa e anche dopo l’ordine di scuderia che ha imposto a Kimi Raikkonen di scansarsi. E così a casa di Vettel a vincere è Lewis Hamilton. La gara del britannico è da stropicciarsi gli occhi: rimonta con la sua Mercedes W09 dopo essere scattato dalla 14^ posizione (si era fermato nel Q1) e si ritrova sul dischetto un rigore da battere a porta vuota. Lo stesso rigore che il rivale Mondiale ha invece clamorosamente fallito.

Hamilton investigato: solo reprimenda

Lewis torna in testa alla classifica piloti con 188 punti, a +17 da Sebastian. Il britannico era finito sotto investigazione per aver oltrepassato la linea che separa la pit lane dalla pistam ma la Direzione Gara si è limitata ad una reprimenda. Sul podio è andata l'altra Freccia d’Argento di Valtteri Bottas, che nel finale ha abbozzato pure un attacco al compagno di squadra. Terzo Raikkonen, per una "medaglia di bronzo" che rende meno amara una domenica che poteva e doveva andare diversamente per la Rossa. Quarto Verstappen, i cui tifosi hanno esultato al botto di Vettel. Costretto al ritiro Ricciado: era partito dall'ultima casella in griglia per la sostituzione di un motore che invece ha fatto flop.


Di seguito tempi e cronaca

1 nuovo post

Hamilton, vittoria confermata

Vittoria con colpo di scena per Hamilton  nel Gp di Germania. Il pilota della Mercedes è finito sotto inchiesta, come riporta il sito ufficiale della Formula 1 in una nota, per aver  varcato la linea che separa il tracciato dalla pit lane, quando è  rientrato in pista, dopo una sosta ai box. Ascoltato dagli steward  sull'episodio, se l'è cavata con una reprimenda e non con una  penalizzazione che avrebbe potuto mettere in forse la prima posizione, conquistata in pista. "Per l'infrazione sono state prese in  considerazione alcune attenuanti - conclude la nota -. Il pilota ha ammesso l'errore, commesso durante la Safety Car, e non c'è stato mai  alcun pericolo per gli altri concorrenti".
 

- di Redazione SkySport24
 
- di Redazione SkySport24
LEWIS HAMILTON SOTTO INVESTIGAZIONE: la direzione corse esamina il momento in cui avrebbe oltrepassato la linea che separa la pit lane dalla pista. Una penalità di 5 secondi consegnerebbe la vittoria al compagno di squadra Bottas.
- di Redazione SkySport24

Statistiche del GP:


- Per Hamilton è la 66esima vittoria in carriera, la quarta stagionale.

- Prima di oggi Hamilton aveva conquistato 65 vittorie, di cui solamente 7 senza partire dalla prima fila. Questa diventa l’ottava, la prima dal GP di Singapore dello scorso anno (5° al via).

- Per Hamilton è anche il 125esimo podio in carriera, è solamente il secondo di sempre dopo Schumacher a tagliare questo traguardo.

- Prima di questa, la vittoria partendo da più lontano per Lewis Hamilton risale al GP di Gran Bretagna 2014, quando trionfò in gara dopo essere partito 6° in griglia.

- Questa è la 6^ vittoria nella storia della Formula1 per un pilota partito dalla 14esima posizione: l’ultima risaliva a 12 anni fa, ovvero al GP d’Ungheria del 2006 quando a trionfare fu Jenson Button con la Honda.

- Per Hamilton è anche il quinto podio con più posizioni recuperate in carriera: oggi ne ha riguadagnate 13 (da 14° al via a vincitore), in precedenza era arrivato 3° in quattro occasioni partendo 22°, 21°, 20° e 17°.

Mercedes: è la 80^ vittoria nella sua storia, diventa la quinta scuderia dopo Ferrari, McLaren, Williams e Lotus a tagliare questo traguardo.

- Per la Mercedes è il 60esimo giro veloce nella sua storia: stacca la Red Bull ferma a 59 e diventa la quinta scuderia nella storia a tagliare questo traguardo.

- Per Raikkonen è il 98esimo podio in carriera, scavalca così Alonso (fermo a 97) al quinto posto all-time.

Raikkonen ha una sequenza aperta di 28 podi senza vittorie (l’ultimo successo è arrivato nel marzo 2013, da lì in poi 13 secondi posti e 15 terzi posti): è nettamente la striscia più lunga nella storia della F1.

- Oggi si sono già alternati cinque piloti diversi al comando: Vettel, Bottas, Raikkonen, Verstappen e Hamilton. Era da oltre due anni che non succedeva, ovvero dal GP d’Austria quando Hamilton, Raikkonen, Vettel, Rosberg e Verstappen si alternarono in testa.

- di Redazione SkySport24
# Driver Time
1 HAMILTON 0
2 BOTTAS +4.535
3 RAIKKONEN +6.732
4 VERSTAPPEN +7.654
5 HULKENBERG +26.609
6 GROSJEAN +28.871
7 PEREZ +30.556
8 OCON +31.750
9 ERICSSON +32.362
10 HARTLEY +34.197
11 MAGNUSSEN +34.919
12 SAINZ +43.069
13 VANDOORNE +46.617
14 GASLY +1 LAP
15 LECLERC +1 LAP
16 ALONSO +2 LAPS
RET STROLL +14 LAPS
RET VETTEL +16 LAPS
RET SIROTKIN +16 LAPS
RET    RICCIARDO       +40 LAPS
- di Redazione SkySport24
BANDIERA A SCACCHI: LEWIS HAMILTON VINCE IL GP DI GERMANIA 2018. SECONDO BOTTAS, TERZO RAIKKONEN
- di Redazione SkySport24
INIZIA IL 67esimo E ULTIMO GIRO DEL GP DI GERMANIA
- di Redazione SkySport24

Giro 66

NON RISPONDE PIU' AI TEAM RADIO HAMILTON: ASPETTA SOLO IL TRAGUARDO...
- di Redazione SkySport24

Giro 65

1.15.9 per Raikkonen nell'ultimo passaggio
- di Redazione SkySport24

Giro 64

Ancora pioggia in arrivo da Nord. Raikkonen accorcia un po' le distanze da Bottas
- di Redazione SkySport24

Giro 63

Errore di Bottas nel settore centrale, perde un secondo. Difficile possa tentare un attacco alla W09 di Hamilton
- di Redazione SkySport24
10 secondi di penalità a Sainz
- di Redazione SkySport24

Giro 62

Quarto errore di Vettel in questa stagione, ma questo è pesantissimo. Hamilton torna in testa alla classifica piloti
- di Redazione SkySport24

Giro 61

Ricomincia a piovere
- di Redazione SkySport24
Attesa pioggia negli ultimi 2 giri
- di Redazione SkySport24

Giro 60

Hamilton vola via: 1.15.745, altro giro veloce
- di Redazione SkySport24

Giro 59

1.16.596, giro veloce di Hamilton
- di Redazione SkySport24

Giro 58

Incredibile Bottas che va all'attacco di Hamilton, ma il britannico tiene la prima posizione
- di Redazione SkySport24
43 KM ALLA BANDIERA A SCACCHI
- di Redazione SkySport24

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi