Formula 1, anche Massa contro Alonso: "Vale Schumacher, ma divide le squadre"

Formula 1
massa_alonso_getty

Dopo le dichiarazioni del team manager della Red Bull, anche Felipe Massa ha giudicato Fernando Alonso: "Stesso talento di Schumacher, ma divide il team"

ALONSO, RISPOSTA SOCIAL ALL'ATTACCO DI HORNER

HORNER: "ALONSO IN RED BULL? CREA SOLO CAOS"

Prima Christian Horner, poi Felipe Massa: tutti contro Fernando Alonso. Il talento dello spagnolo non è mai messo in discussione, ma l'atteggiamento sì. "Crea caos, non fa per noi", ha dichiarato qualche giorno fa Horner, il team manager della Red Bull, a caccia di un pilota da affiancare a Verstappen in vista del trasferimento di Ricciardo alla Renault. Alonso non è rimasto in silenzio e ha replicato su Twitter: "Sicuramente una delle dichiarazioni migliori di sempre! La hit dell'estate!". Il tutto imbottito da 25 emoticons di risata. Ma non è finita così. Anche Massa, ex compagno di squadra alla Ferrari, si è unito alle critiche: "Con Fernando c'è sempre stata una situazione di lotta - ha dichiarato a Tv Globo -. Non abbiamo mai avuto problemi tra noi fuori dalla macchina, mi ha sempre trattato molto bene, ma esiste un Alonso fuori dalla macchina e un Alonso dentro la macchina: sono due persone diverse. Fernando quando abbassa la visiera si trasforma in una persona differente e questo finisce per dividere la squadra. Se si va a vedere, molte delle squadre in cui ha corso le ha spaccate in due. Questo è un problema che lui ha: se non lo avesse avuto, avrebbe vinto molto di più visto il talento". Il talento, infatti, non si tocca, tanto che il brasiliano lo paragona a Schumacher: "A livello di talento metto Michael e Fernando alla pari. Alonso ha una facilità unica di capire la corsa e di andare veloce. È un pilota differente, intelligente, rapido, completo, come lo era anche Schumacher. Però con Schumacher avevo un rapporto molto più intimo: volevo imparare da un pilota che aveva vinto 7 mondiali e che mi trattava bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche