Formula 1, GP Abu Dhabi: ritiro di Kimi Raikkonen nell'ultima in carriera in Ferrari. VIDEO

Formula 1

Si conclude con un ritiro l'ultima gara di Raikkonen con la Scuderia di Maranello: il pilota finlandese è stato costretto a fermarsi al settimo giro dell'ultimo gran premio stagionale per un problema al motore. In precedenza i meccanici l'avevano omaggiato con un applauso all'uscita dai box, prima della partenza. Raikkonen si consola con la terza posizione mondiale

F1, AD ABU DHABI TRIONFA HAMILTON

ABU DHABI, CHE BOTTO DI HULKENBERG. VIDEO

Il motore tradisce Kimi Raikkonen nella sua ultima gara in Formula 1 con la Ferrari. Il campione del mondo del 2007 si è fermato ad Abu Dhabi nel corso del settimo giro ed è tornato mestamente ai box a piedi. Non l'epilogo sperato per il finlandese che ci teneva a concludere al meglio la sua avventura in rosso prima di lasciare il posto a LeClerc e tornare in Sauber. Si tratta del quarto ritiro stagione, il 67esimo della sua carriera con cui eguaglia Fernando Alonso nella classifica dei piloti ancora in attività con più abbandoni. Raikkonen riesce comunque a conservare il terzo posto nel mondiale piloti, chiudendo alle spalle di Lewis Hamilton e di Sebastian Vettel ma davanti al connazionale Valtteri Bottas e a Max Verstappen

Il Gran Premio del finlandese era iniziato con un omaggio da parte dei suoi meccanici, che disposti in fila gli avevano tributato un lungo applauso all'uscita dai box. Un 'pasillo de honor' più che meritato per l'ultimo pilota capace di vincere un Mondiale con la Ferrari.

I più letti