Ferrari, da Michael a Mick: Schumacher fa sempre sognare. Schumi Jr verso l'Academy

Formula 1

Mara Sangiorgio

Sono passati 13 anni dall'ultimo GP del grande Schumacher in Ferrari. Ora si apre la possibilità di vedere il figlio Mick come tester della Rossa. Una storia e una suggestione che fanno sognare i tifosi 

SCHUMI Jr TESTER DELLA FERRARI?

FORMULA 1, GUIDA ALLE PRESENTAZIONI 2019

Da Michael a Mick. Da quel gran premio del Brasile del 2006 sono passati tredici anni e la storia potrebbe ripetersi, nella macchina e nei colori. La firma tra il giovane Schumacher e la Ferrari Driver Academy è questione di dettagli e giorni.Tra la Mercedes e la Ferrari cuore e opportunità hanno spinto verso il cavallino e così il figlio del sette volte campione del mondo potrebbe già avere l'occasione quest'anno di guidare una rossa in almeno una delle due giornate di test in cui i team devono obbligatoriamente far girare piloti esoridenti.

Dopo il gran premio del Bahrain o quello di Spagna Mick Schumacher potrebbe fare quindi il suo debutto da tester Ferrari. Sarà un anno impegnativo per Mick, che fresco vincitore della Formula 3 Europea ha fatto il salto direttamente in Formula 2 con il team italiano Prema. E lo sarà ancora di più vista l'opportunità che la Ferrari è pronta a dargli.

E' una storia da brividi. Da padre a figlio, da uno Schuamcher a un altro. Ma insieme alle emozioni diventa un'opportunità di valutazione anche per la stessa Ferrari, visto che l'Academy - dopo il passaggio di Leclerc e Giovinazzi a titolarissimi - avrà bisogno di un po' di tempo per ritrovare giovani validi su cui investire. Ma per il momento lasciatevi andare alle emozioni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche