Formula 1, Leclerc nel Day-3 dei test: "Non so quanto ora sia forte Mercedes"

Formula 1

Il pilota della Ferrari nella conferenza stampa del Day-3 dei test: "Non so quale sia il potenziale Mercedes al momento". E su Vettel: "Forse le differenze maggiori tra me e lui sono in frenata"

TEST BARCELLONA, DAY-4 LIVE

"Una giornata positiva. Ieri abbiamo perso molto tempo, fa piacere essere davanti ma non vuol dire molto in questo contesto". Così il ferrarista Charles Leclerc nella conferenza stampa di Barcellona, per il terzo giorno di test pre Mondiale. Il monegasco ha con queste parole anche commentato il tempo che lo ha portato in testa alla classifica del Day-3. "Sicuramente c’è margine per migliorare. Nessun team sta spingendo al 100%", ha aggiunto. Sul complicato Day-2, tra l'incidente di Vettel e il suo unico giro percorso nel finale, Leclerc ha invece commentato: "Girare mezza giornata va bene, ma avendo perso molto tempo negli ultimi due giorni, per avere più confidenza correre una giornata intera può aiutare".

Su Vettel e sulla Mercedes

"Forse le differenze maggiori tra me e Vettel sono in frenata. Io e lui abbiamo stili di guida diversi, ma il feedback che abbiamo dato al team è lo stesso", ha spiegato il 21enne di Monte Carlo. E sugli avversari della Mercedes: "Non so quanto sia forte. Non mi sono fatto un’idea precisa del loro potenziale. Dovrei parlarne con i miei tecnici".

Verso l'esordio stagionale

"Non ho particolari obiettivi per Melbourne, voglio arrivare al primo GP con il massimo della preparazione". C’è un’energia molto positiva all’interno del team, ma ora non sto pensando all’Australia. Chiaro, però, che tutto il lavoro che stiamo facendo è focalizzato per quel momento", ha invece detto Leclerc guardando al primo appuntamento del Mondiale in programma il 17 marzo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche