F1, Mick Schumacher pronto per i test con la Ferrari in Bahrain: "Non vedo l'ora"

Formula 1

Mick Schumacher al debutto al volante della SF90 il 2 aprile, nei test in Bahrain: "Non vedo l'ora di godermi questa incredibile esperienza. Ringrazio Ferrari per aver pensato a me". Segui su skysport.it tutti gli aggiornamenti in diretta da Sakhir. Il 31 marzo GP in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207)

TEST BAHRAIN, LA PRIMA GIORNATA LIVE

VIDEO. SCHUMI JR IN PISTA CON LA FERRARI

FOTO. LE PRIME IMMAGINI DI SCHUMI JR SULLA SF90

"Sono ovviamente molto felice per questa opportunità e vorrei ringraziare Ferrari per aver pensato a me. Non vedo l'ora di godermi questa incredibile esperienza": Mick Schumacher è carico a pochi giorni dal suo esordio con la Ferrari. Il 2 aprile, due giorni dopo il GP in Bahrain, il pilota tedesco aprirà infatti i test a Sakhir al volante della SF90. Schumi Jr attualmente è impegnato in Formula 2 con il team Prema: "Per ora preferisco non pensare ai test con Ferrari e Alfa Romeo Racing, ma continuare a concentrarmi sul mio debutto in F2. Fino a domenica preferisco pensare solo a questo".

Dalla Rossa all'Alfa Romeo Racing

Martedì 2 aprile Schumi Jr guiderà la Ferrari, mentre Callum Ilott (a sua volta impegnato in Formula 2 con il Sauber Junior Team by Charouz Racing) proverà l'Alfa Romeo Racing. Il giorno successivo Mick Schumacher passerà sull'Alfa Romeo Racing, Ferrari affidata a Sebastian Vettel.

Binotto: "Spazio ai giovani"

Mattia Binotto sottolinea la linea del team Ferrari, che punta sempre più sui giovani: "Crediamo fortemente nel valore della Ferrari Driver Academy come programma formativo di alto livello per giovani talenti, e la scelta di avere promosso Charles Leclerc a pilota titolare lo dimostra. Siamo quindi molto contenti di offrire a Mick e Callum la possibilità di prendere contatto con la Formula 1. Mick, che abbiamo accolto a gennaio in FDA, e Callum, con noi dal 2017, sono certamente piloti in crescita e sono convinto che provare la SF90 in un contesto ufficiale come i test del Bahrain e di Barcellona possa essere molto utile in questa fase della loro carriera".

I più letti