Formula 2, GP Bahrain: tutto sulla gara d'esordio

Formula 1

Lucio Rizzica

Questo fine settimana in Bahrain al via anche la Formula 2 con l’atteso debutto di Mick Schumacher in Prema e Giuliano Alesi in Trident, entrambi piloti della Ferrari Driver Academy. Tanti i giovani piloti che si contenderanno il titolo e l’ambito salto in Formula 1. Il 31 marzo GP in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky sport Uno (canale 201)

LA CRONACA DEL GP DEL BAHRAIN

Serie cadetta per definizione, la Formula 2 torna in pista in Bahrain confermando le 12 tappe in calendario un anno fa ma rivoluzionando line-up team e piloti. Obiettivi, garantire elettronica e motori più affidabili di un anno fa e continuare a sfornare talenti, offrendo opportunità anche a piloti non appartenenti ai vari junior team di F1. Alle spalle i pre-season test del Montmelò, davanti una stagione lunga e difficile, nella quale scenderanno in pista - e c'è tanta attesa per il loro debutto - Mick Schumacher, campione europeo F3, cognome pesante e team esperto - Prema - alle spalle e Giuliano Alesi, quarta stagione al volante di una monoposto del team Trident, terzo lo scorso anno in GP3, come Schumacher appartenente alla Ferrari Driver Academy. Debutto in F2 anche per la venticinquenne colombiana Tatiana Calderon (già tester Sauber e Alfa Romeo e tester Techeetah in FE), pronta a mettersi alla prova in una categoria tanto difficile quanto competitiva. Ma il parco partenti è ricco di pretendenti al titolo e al salto in F1: De Vries, Sette Camara, Ilott, Latifi, Deletraz e il nostro Luca Ghiotto, veloce e grintoso, in credito dalla fortuna, esperto e al volante di una Uni-Virtuosi con la quale si giocherà quella che di fatto è forse la sua ultima chance per lasciare un segno indelebile. Alla vigilia del campionato, dire che anche l’italiano di Arzignano sia in grado di lottare per il successo finale è tutt’altro che un'eresia.

I più letti