Formula 1, GP Bahrain. Binotto dopo le qualifiche: "Segnale forte da parte della Ferrari"

Formula 1

Nelle qualifiche del Bahrain, Leclerc conquista la sua prima pole in Formula 1, seguito da Vettel che completa la prima fila. Il team principal Ferrari: "La squadra ha reagito, ha dato un segnale forte". E sull'abbraccio tra i due piloti: "Bella collaborazione tra loro". Il 31 marzo GP in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

IL GP DEL BAHRAIN LIVE

Era troppo brutta per essere vera, verrebbe proprio da dire, la Ferrari vista a Melbourne. La situazione si è completamente ribaltata al termine della sessione di qualifica del sabato in Bahrain, con un incredibile Charles Leclerc che conquista la sua prima pole in Formula 1. Alle spalle Sebatian Vettel a completare la prima fila. Intervistato dai microfoni di Sky Sport il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha commentato così le performance delle Ferrari: "Sapevamo che era tutto difficile oggi, e così è stato, le Mercedes sono vicinissime, però per noi contava di più il risultato dopo l’Australia. Sono contento per come ha reagito la squadra, non siamo mai stati disuniti ed è questo il risultato più bello". A proposito del concetto di squadra, bellissima è l'immagine di Vettel (quattro volte campione del mondo) che abbraccia e si congratula con Leclerc. "E' lo spirito giusto, è una buona cosa che tra loro ci sia questa collaborazione". E su un pronostico per la gara: "Oggi abbiamo dato un segnale forte alla Mercedes, ma la gara è un'altra cosa, domani sarà durissima, conterà l’affidabilità. La stagione è appena iniziata, pensiamo passo per passo a domani e poi penseremo alla prossima gara".

FORMULA 1: SCELTI PER TE