Formula 1, prove libere del GP Cina: Red Bull si avvicina a Ferrari e Mercedes

Formula 1

Mara Sangiorgio

Bottas ha concluso da leader la giornata delle prove libere del venerdì in Cina, seguito con un minimo distacco da Vettel, che sembra aver ritrovato il giusto feeling con la rossa. Terzo Verstappen, che con la Red Bull si dimostra competitivo sul passo gara. Problemi per Leclerc che si ferma ai box per un controllo al sistema di raffreddamento. Il GP è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

LA CRONACA DEL GP CINA

LA SUPER DOMENICA DI MOTORI SU SKY

Parola d'ordine: equilibrio. Dopo i primi due weekend in cui a primeggiare erano state Mercedes o Ferrari, nonostante poi i risultati della domenica, la prima giornata in pista a Shanghai ha riavvicinato gli sfidanti in vetta. A chiudere da leader è stato Valterri Bottas ma di un nulla su Sebastian Vettel, 27 millesimi. Vicino anche Max Verstappen che ha portato la sua Red Bull a due decimi dal finlandese, persino davanti a Hamilton più in difficoltà del compagno. Il tedesco è sembrato fin da subito a suo agio con la SF90, di sicuro più che in Bahrain, ma comunque consapevole che c'è ancora del margine su cui lavorare questo weekend. Il potenziale della rossa è evidente, se si pensa che per ora non sono stati portati aggiornamenti mentre gli avversari hanno già apportato parecchi cambiamenti alle loro monoposto. La Ferrari è veloce ma ancora non del tutto affidabile. A farne le spese un'altra volta è stato Charles Leclerc che si è fermato ai box mezz'ora prima della fine della seconda sessione per permettere alla squadra di controllare il suo sistema di raffreddamento e non compromettere altre cose. In via precauzionale - dopo il problema che ha privato il monegasco di una vittoria sicura in Bahrain - su entrambe le rosse, e le Haas, è stata cambiata anche la centralina che controlla la power unit facendo un passo indietro, come confermato dal team principal Mattia Binotto. Non servono più passi falsi, anche perché la sfida per la terza pole position della stagione sarà apertissima. Se la Red Bull c'è sul passo meno ancora sul giro secco, qui tra Mercedes e Ferrari la differenza la faranno i dettagli e… i piloti. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche