F1, GP del Cina 2018: le prove ufficiali viste dalla pista

Formula 1

Mara Sangiorgio

Non c'è stata battaglia nel sabato di Shanghai, con Bottas e le Mercedes a prendersi pole e prima fila. Il finlandese meglio di Hamilton, mentre la Ferrari conserva l'ottimismo nonostante qualcuno abbia pensato che sia andata un po' giù di motore per evitare altri problemi di affidabilità. Il GP della Cina è in diretta esclusiva su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

LA DIRETTA DEL GP CINA

LA SUPER DOMENICA DI MOTORI SU SKY

Non c’è stata battaglia, solo l’assolo di un imprendibile Valtteri Bottas. Sulla pista dove Lewis Hamilton è il re indiscusso delle pole position con 6 partenze al palo, quest’anno il più forte è stato il suo compagno di squadra. Di 23 millesimi è vero, ma costantemente più in palla con la sua monoposto, mentre Hamilton con la sua W10 ha litigato nella ricerca del giusto setup fin da venerdì. Nonostante ciò la Mercedes ha piazzato due macchine in prima fila e con una gap di tre decimi su entrambe le Ferrari che partiranno terza e quarta. La Rossa anche in Q3 non è mai sembrata in gioco per la pole, a differenza di quanto fatto vedere nelle sessioni di libere almeno con Vettel. Veloce sí nei rettilinei ma non all’altezza delle frecce d’argento in percorrenza curva. Ma mentre Leclerc, dopo un inizio di weekend non proprio pulito a causa di un problema al sistema di raffreddamento ha commesso un piccolo errore in Q3 ma è arrivato vicinissimo a Vettel di 17 millesimi prendendosela soprattutto con sè stesso,il tedesco è sicuramente quello che si aspettava di più. La sua frustrazione è esplosa in un team radio a fine giro, e "quel sappiamo perché" detto ai suoi uomini ha già fatto pensare a molti che in questa terza qualifica della stagione la Ferrari sia andata un po' giù di motore per evitare altri problemi di affidabilità. Ma poi alla gara Vettel ha voluto guardare con positività. Ferrari e Mercedes hanno nella testa la stessa strategia, la Red Bull dalla terza fila con gomma più morbida punterà al podio, almeno secondo Verstappen. L’alba della millesima gara di Formula 1 sarà calda e tutta da seguire.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.