Formula 1, le pagelle di Carlo Vanzini dopo il GP della Cina

Formula 1

Carlo Vanzini

Sottotono sabato, perfetto domenica: Lewis Hamilton fenomenale a Shanghai, merita il massimo dei voti. Bottas sa di poter lottare per il titolo, ma dovrà approfittare di eventuali passi falsi del compagno di squadra. Vettel va sul podio grazie alla strategia della squadra, Leclerc non va oltre il quinto posto per lo stesso motivo. Sorprende il thailandese Albon su Toro Rosso, male Kvyat

LA CRONACA DELLA GARA DI SHANGHAI

LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

LA SUPER DOMENICA DI MOTORI SU SKY

HAMILTON 10 - Così così fino a sabato, perfetto quando conta, la domenica. -16 da Schumacher e dalle sue 91 vittorie.

BOTTAS 8 - Un week end estremamente solido e la consapevolezza di poter lottare per il titolo, super Hamilton permettendo.

VETTEL 7 - Un voto al complesso macchina-pilota. Fin dalle libere ne ha sempre avuto di più rispetto a Leclerc, superato al via, poi grazie alla strategia Ferrari prende il primo podio stagionale. Il massimo ottenibile contro una Mercedes sorprendentemente superiore.

VERSTAPPEN 8 - Fa più del possibile al netto di un’evidente inferiorità di motore. È terzo nel mondiale, ma scalpita per poter vincere, l’accoppiata Red Bull - Honda ha bisogno di crescere e deve avere pazienza.

LECLERC 7 - In difficoltà in Cina rispetto a Vettel, ma ha saputo mettersi a pochi millesimi da lui in qualifica e lo ha passato al via. Sacrificato alla causa perde anche la posizione su Verstappen. Avrebbe potuto essere terzo nel mondiale è quinto. 

GASLY 7 - Miglior risultato in Red Bull, ma c’è un abisso, con Verstappen, da colmare. Si porta a casa il punto del giro veloce, ma ha 27 punti dal compagno di squadra. 

RICCIARDO 8 - Prima gara a punti con Renault, ottimo lavoro e ottima scelta di indossare i colori di Jack Brabham per il GP numero 1000. 

PEREZ 8 - Tieni in alto la Racing Point mentre Stroll affonda. Affidabile sempre.

RAIKKONEN 8 - Terza gara a punti e leader del mondiale degli altri, un inizio al di sopra delle aspettative 

ALBON 9 - Pilota del giorno, partito dalla pit lane e finito a punti. Avevamo dubbi su di lui ce li sta togliendo, al netto del crash pesante in FP3.

GROSJEAN 6 - Ancora a 0 punti e Haas fuori dai 10. Che fine hanno fatto?

STROLL 5 - Deve fare di più 

MAGNUSSEN 5 - Crolla anche lui con Haas.

SAINZ 5 - Weekend difficile per lui e per Mclaren.

GIOVINAZZI 5 - Deve dimostrare di più, a Baku, pista che gli piace forse potremo vedere il suo vero potenziale, non dimenticando che era fermo da 2 stagioni. Diamogli tempo. 

RUSSEL 6 - Fa bene il suo, stare davanti a Kubica

KUBICA 6 - Gli hanno dato i pezzi sani di Russel nelle prove libere ed è stato davanti, poi gli hanno rimontato quelli vecchi ed è finito dietro. Anche lui ha bisogno di trovare più ritmo 

NORRIS 6 - Nel week end difficile per Mclaren non stupisce come nelle altre gare.

KVYAT 5 - Weekend da dimenticare.

HULKENBERG 6 - Bene finché è stato in gara, per il primo week end sta dietro a Ricciardo, poi si ritira.

I più letti