Formula 1, GP Brasile 2020: nuovo circuito di Rio intitolato ad Ayrton Senna?

Formula 1

Nuove indiscrezioni sull'autodromo che dal 2020 dovrebbe prendere il posto di Interlagos nel Mondiale di F1: il presidente del Brasile Bolsonaro avrebbe deciso di intitolarlo ad Ayrton Senna. Domenica il GP di Spagna in diretta esclusiva su Sky Sport F1 e Sky Sport Uno alle 15.10

LA DIRETTA DEL GP DI SPAGNA

Un Gran Premio nel nome di Ayrton Senna: il nuovo autodromo di Rio de Janeiro che dal 2020 dovrebbe ospitare il Mondiale di F1 verrà intitolato proprio al pilota diventato leggenda dei motori. Secondo quanto rivelato dal sindaco di Rio Marcello Crivella (presente alla firma dell'accordo che dà il via ai lavori, che dovrebbero durare "sei o sette mesi"), è stato lo stesso Presidente del Brasile Jair Bolsonaro a deciderlo. L'autodromo, progettato nel giugno scorso, verrà costruito nella zona periferica a nord di Rio, su terreni che erano di proprietà dell'Esercito a Deodoro, dove durante l'Olimpiade del 2016 si sono svolte le gare di tiro a segno, tiro a volo e rugby a sette.

"Non sono stato io a scegliere Rio. Io tifo Brasile, ma è il mondo della F1 che vuole tornare a Rio, visto che ho ricevuto una lettera in tal senso", avrebbe aggiunto il Presidente a Crivella. Rio non ospita un Gran Premio di F1 dal 1989, quando ancora esisteva il circuito intitolato a Nelson Piquet a Jacarepaguà, poi demolito per far posto al Parco Olimpico dei Giochi 2016. L'attuale contratto con Liberty Media che stabilisce la disputa di un Gran Premio del Brasile di F1 a Interlagos scadrà l'anno prossimo, e Rio (che punta ad ospitare anche il Motomondiale) dovrebbe quindi subentrare a San Paolo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche