Formula 1, le pagelle di Carlo Vanzini dopo il GP di Spagna

Formula 1

Carlo Vanzini

Hamilton vince a Barcellona da vero "cannibale". Voleva mettere le cose in chiaro con Bottas e l'ha fatto fino a riprendersi il primo posto nel Mondiale. Verstappen mostra i muscoli. Vettel aspetta una macchina all'altezza, Leclerc non oltre la sufficienza. La Racing Point è rimasta a Baku

TEST BARCELLONA, DAY-1 LIVE

GP SPAGNA, UN'ALTRA DOPPIETTA MERCEDES

LE CLASSIFICHE DELLA F1

HAMILTON 10. Per come ha corso. Da cannibale. Voleva annichilire Bottas, dopo la legnata presa in qualifica, come a dire che è stato un caso e l'ha fatto.

BOTTAS 9. Weekend solido, super qualifica, ma avvio così così... Forse poi l'ha data per persa e ha spinto poco o forse e più probabile Hamilton in gara era di un’altra pasta.

VERSTAPPEN 9. Ottimizza tutto, corre senza più commettere errori ed è meritatamente terzo nel mondiale piloti.

VETTEL 7. Ci ha provato e ha fatto bene. Ha fatto un buon weekend anche se lo spiattellamento inziale lo ha relegato a una gara a inseguimento. Sembra pronto se arriva una macchina all'altezza.

LECLERC 6. Weekend con qualche sbavatura. Vediamo a Monaco, casa sua dove è sempre andato fortissimo in F2 e anche con l'Alfa Sauber prima del problema ai freni.

GASLY 6. Fa il suo, sesto posto è il minimo sindacale. Certo che essere compagno di squadra di Verstappen è devastante.

MAGNUSSEN 8. Grande carattere e attacco pulito e deciso al compagno di squadra. quando non litiga con gli altri è un bel pilota.

SAINZ 7. Bella gara dopo una qualifica deludente. Non delude in gara e infiamma la tribuna lì tutta per lui con un bel duello con Grosjean.

KVYAT 8. Bene va a punti dopo un'ottima qualifica!

GROSJEAN 6. Va a punti, ma ha rischiato di vanificare tutto. Però si schioda da quota 0 e va bene così.

ALBON 6. Continua a sorprendere anche se non va a punti. Un po' troppo morbido nel finale con Grosjean.

RICCIARDO 6. Benissimo in qualifica in top ten, benino in gara seppur penalizzato di tre posizioni al via. Il punto poteva starci, ma questa Renault è in caduta libera.

HULKENBERG 6. Partito dalla pit lane arriva con Ricciardo.

RAIKKONEN 5. Alfa Romeo assente non giustificata in Spagna.

PEREZ 5. La Racing Point è rimasta a Baku.

GIOVINAZZI 5. Alfa Romeo assente non giustificata in Spagna.

RUSSELL 6. Fa il suo con Kubica.

KUBICA 5. Diventa un po' pesante e pressante essere sempre dietro a Russell.

NORRIS 6. Buona qualifica ma gara in salita. Poi il contato con Stroll.

STROLL 4. A muro 3 volte negli ultimi 2 GP. Serve un'altra marcia, soprattutto in qualifica.

I più letti