F1, Leo Turrini sul GP di Spagna 2019: "E' una Ferrari formato gambero... rosso"

Formula 1

Leo Turrini

Il Gran Premio di Spagna si è concluso con la quinta doppietta consecutiva dalle Mercedes, con Hamilton davanti a Bottas. Leo Turrini analizza un risultato storico, mentre la Ferrari fatica a trovare una soluzione ai sui problemi: "Si fatica a vedere la luce per uscire dal tunnel, ma a Monte-Carlo..."   

TEST F1, SECONDA GIORNATA LIVE

LE CLASSIFICHE DELLA F1

Da Barcellona a Barcellona. In Inverno abbiamo assistito ai test pre campionato e avevamo tutti l'impressione che la Ferrari fosse molto competitiva. Poi è arrivata la Primavera e quello che stiamo vedendo è senza precedenti. Perché le cinque doppiette consecutive da parte della Mercedes a inizio stagione non si erano mai viste. E soprattutto vediamo una Ferrari formato "gambero rosso " perché in Spagna anche Max Verstappen con la Red Bull motorizzata Honda è arrivato terzo davanti a Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Siamo a cospetto di una situazione che è vagamente imbarazzante perché da Maranello portano sempre cose nuove, una versione aggiornata del motore, sviluppi aerodinamici, ma i risultati sono purtroppo sempre quelli. Quale è la soluzione? Io temo che non si veda ancora la "luce rossa"  in fondo al tunnel. Prossimo Gran Premio a Montecarlo, dove si dice che ogni sorpresa è possibile. Cerchiamo quindi di restare aggrappati al filo di un'emozione che è sempre più difficile da coltivare.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche