Formula 1, GP Ungheria, Hamilton terzo: "Perso il feeling, ma buona posizione per lottare"

Formula 1

L'inglese chiude al terzo posto le qualifiche di Budapest alle spalle di Verstappen e di Bottas: "Sono stato in lotta con la W10 fin dall'inizio, ma domani daremo filo da torcere a chi sta davanti". Bottas: "Ho ritrovato il ritmo, sono molto vicino a Verstappen"

LA DIRETTA DEL GP D'UNGHERIA

"Il mio obiettivo è sempre il primo posto" ha sottolineato Lewis Hamilton che partirà dalla terza posizione in griglia, alle spalle di Max Verstappen e del compagno Valtteri Bottas. Una seconda fila condivisa con Charles Leclerc, ma l'inglese non si fa intimorire da Red Bull e Ferrari: "Sono sempre pronto a lottare, sicuramente c'è molta strada dalla partenza a curva 1. Non è un circuito dove è semplice superare per cui sarà fondamentale avere una buona strategia. Speriamo di dare filo da torcere a chi ci sta davanti". Non certo una sessione che si aspettava il cinque volte campione del mondo: "Ho perso il feeling nel corso delle qualifiche, comunque è una buona posizione per lottare, domani spingeremo al massimo". Nella conferenza stampa ha poi aggiunto: "La macchina non mi è sembrata la stessa rispetto alle Libere 3, sono stato in lotta con la W10 fin dall'inizio, non migliorava mai. Esamineremo i dati e speriamo di mostrare un passo migliore in gara".

Bottas: "Sono vicino a Verstappen"

Valtteri Bottas è secondo a 18 millesimi da un sorprendente Verstappen: "La macchina è cambiata in questo weekend e fare pochi giri nel corso delle prime sessioni non ha aiutato. Ho ritrovato il ritmo solo nelle terze Libere. Sono andato bene in queste qualifiche, sono stato vicino a Max per tutto il weekend. Noi siamo qui per lottare per la vittoria, ma Verstappen avrà tanto sostegno, questo potrà fare la differenza"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche