Formula 1, GP Belgio, Hamilton: "La pole non era alla nostra portata"

Formula 1

Il britannico ottiene la terza posizione in griglia dopo che un errore nelle FP3 ha rischiato di compromettere la sua qualifica: "Grande impresa dei meccanici ai box, anche se per noi il primo posto era irraggiungibile oggi". Sulla pole di Leclerc: "Daremo del filo da torcere in gara"

GP SPA, LA GARA DI F1 LIVE

CLASSIFICHE - CALENDARIO

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY

Lewis Hamilton ha rischiato di compromettere la giornata di qualifiche del Gran Premio del Belgio con un errore nelle terze prove libere. Il britannico, nel pieno della sessione, è finito contro le barriere alla curva 12 del tracciato belga danneggiando la sua W10, ma il grande lavoro al box degli uomini Mercedes gli ha permesso di scendere in pista per la qualifica. Terzo piazzamento in griglia per Hamilton che ha così commentato la giornata di sabato: "Le FP3 sono state una sessione terribile per me ed è doloroso perché si sa quante persone lavorino duro al box per mettere a posto la macchina e permettermi di girare. Loro non sbagliano mai, è stata una sfida incredibile. Ho cercato di ripagarli con una grande qualifica. Comunque la terza posizione non è male, la prima era assolutamente irraggiungibile oggi". Sulla pole position di Leclerc: "Ferrari ha fatto un lavoro grandioso, Charles è stato eccezionale, speriamo di dare filo da torcere in gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche