Formula 1, GP d'Italia a Monza. Binotto: "Ferrari favorita? Più in qualifica che in gara"

Formula 1

Le parole del Team Principal della Ferrari dopo la prima giornata sulla pista di Monza. "Dobbiamo sfruttare il vantaggio sul rettilineo, ma per vincere ancora servirà la perfezione"

IL GRAN PREMIO DI MONZA LIVE

Mattia Binotto non vuol sentir parlare di Ferrari favorita nel Gran Premio d’Italia, soprattutto in ottica gara. A Sky Sport il Team Principal della Rossa ha parlato delle prospettive nei prossimi giorni. "Il nostro vantaggio è superiore in qualifica rispetto che in gara e sappiamo anche i motivi – ha esordito Binotto -. In Belgio abbiamo fatto una bella gara e a Monza possiamo sfruttare ancor di più la nostra velocità in rettilineo. Però a Spa abbiamo vinto con un solo secondo di margine su Hamilton. Per ripeterci, servirà essere perfetti". Binotto ha parlato anche della nuova power unit Ferrari e dei possibili problemi di affidabilità dopo quanto accaduto ad Antonio Giovinazzi nelle qualifiche di Spa. "Non possiamo mai essere tranquilli – ha aggiunto Binotto -. L’affidabilità è stato un nostro punto debole quest’anno. Il problema riscontrato da Antonio a Spa è capitato a un chilometraggio basso. Un problema che crediamo sia indipendente dal secondo o terzo motore". Infine una battuta sulla differenza di prestazione nel venerdì di prove libere tra Charles Leclerc (miglior tempo) e Sebastian Vettel (terzo). "Si tratta di due approcci diversi. Un pilota esperto come Seb può partire piano, non c’è bisogno che spinga da subito al massimo. L’importante è che per entrambi l’avvicinamento alla gara sia il migliore possibile".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche