Formula 1, GP Singapore. Vettel: "Amo ancora correre, non è la stagione peggiore"

Formula 1

Il tedesco della Ferrari sulla sua complicata stagione: "Non è la peggiore". Poi rassicura i tifosi: "Adoro ancora correre e non vedo l'ora di scendere in pista per ottenere un buon risultato e terminare l'annata come vogliamo. Successivamente ci prepareremo per il prossimo anno". La Rossa a Marina Bay con un nuovo pacchetto aerodinamico. Il GP di Singapore in diretta domenica alle 14.10 su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201)

GP SINGAPORE, LA DIRETTA DELLA GARA

GUIDA TV: IL GP DI SINGAPORE SU SKY

 

"Non la paragono ad altre stagioni, la prendo com'è e ovviamente so che non è eccezionale. Ma alla fine non è un disastro". Così Sebastian Vettel, nel giovedì del GP di Singapore, ha risposto in conferenza stampa ad una domanda sulla sua complicata stagione in Ferrari. "Nel weekend la gara è il momento clou, e un momento può cambiare l'intera gara e in quel caso è successo", ha poi aggiunto con riferimento a quanto accaduto a Monza, con un errore decisivo nei primi giri del GP poi vinto dal compagno di squadra Charles Leclerc. "Ovviamente sono stato il primo ad ammettere l'errore dopo la gara ed è stato molto chiaro. Sfortunatamente, queste cose fanno parte di noi e delle corse", ha proseguito il tedesco sull'episodio di due settimane fa.

Non è la stagione peggiore

"Amo ancora correre e voglio ancora migliorare. Devi finire questa stagione e prepararmi per la prossima. Questo non è il momento peggiore della mia carriera. Non è eccezionale, ma non è nemmeno un disastro. "Non ricordo tutta la mia carriera a dire il vero, ma non è certamente il migliore in questo momento, ma non è neanche il peggiore", ha detto il 32enne di Heppenheim spiegando l'andamento di questo campionato.

La Ferrari a Singapore

La Scuderia di Maranello ha portato un nuovo pacchetto aerodinamico a Marina Bay , con una nuova ala anteriore e posteriore. Vettel, ovviamente, spera che i cambiamenti aiuteranno la squadra in un circuito a cui non si aspetta di andare particolarmente bene: "Sulla carta sappiamo cosa ci aspettiamo e speriamo di vedere lo stesso in pista. L'ultima volta che abbiamo avuto il massimo carico aerodinamico sull'auto è stata in Ungheria, quindi speriamo che sia un chiaro passo avanti".


Amo ancora correre e voglio ancora migliorare. Devi finire questa stagione e prepararti per il prossimo. Questo non è il momento peggiore della mia carriera. Non è eccezionale, ma non è nemmeno un disastro. "Non ricordo tutta la mia carriera a dire il vero, è ovvio da un po 'che ci sono stato - ma non è certamente il migliore in questo momento, ma non è neanche il peggiore", ha detto Vettel. “Adoro ancora correre e non vedo l'ora di partecipare a molte gare quest'anno per sperare di ottenere una posizione migliore e terminare la stagione come vogliamo. Quindi preparati per il prossimo anno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche