Formula 1, GP Russia 2019: la guida del pilota per Sochi

Formula 1

Analizziamo tutti i punti chiave del tracciato di Sochi, dove si corre la 16^ prova del Mondiale 2011. Curva dopo curva, ecco cosa deve tener presente il pilota prima di affrontare questa pista

LA DIRETTA DEL GP DI RUSSIA

Il Mondiale di F1 è in Russia per la sedicesima tappa della stagione. Qui vi spieghiamo come di consueto tutti i punti "critici" del tracciato, guardando con attenzione le curve e il mondo in cui i piloti dovranno affrontarle.

Curva 1

Si percorre flat in 8^ marcia a circa 315 km/h.

Curva 2

Si frena a circa 130 metri. Si passa da 325 km/h a 130 km/h in soli 59 metri. 163 kg di pressione sul freno, 4.9 G di decelerazione. Si percorre in 4^ marcia.

Curva 3

Si percorre flat arrivando fino alla 7^ marcia, moltissimo load laterale sulle gomme a dx.

Curva 13

Gran staccata, si passa da 330 km/h a 120 km/h, con 4.7 G di decelerazione e 168 kg applicati sul freno. Si sposta il brake balance dietro, frenata difficile con angolo volante positivo.

Curva 17/18

Due curve simili a 90 gradi da percorrere in 3^ marcia, velocità minima di curva 17 sono 158 km/h, velocità minima di curva 18 sono 138 km/h. Serve anteriore preciso per andare alla corda, trazione in uscita.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche