Formula 1, GP Messico 2019: la guida del pilota

Formula 1
Matteo Bobbi

Matteo Bobbi

E' il fine settimana che potrebbe assegnare il titolo piloti: Hamilton diventerà campione a Città del Messico? Ecco cosa devono sapere il pilota della Mercedes e tutti i protagonisti del Mondiale prima di affrontare il circuito "Hermanos Rodriguez". Il GP del Messico è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207) e Sky Sport Uno (canale 201): oggi terze libere alle 17 e qualifiche alle 20

GP MESSICO, LA DIRETTA DELLA GARA

La Formula 1 è in Messico per il quart'ultimo gran premio stagionale. Un weekend che potrebbe essere decisivo per l'assegnazione del titolo a Lewis Hamilton. Scendiamo in pista anche noi e analizziamo le caratteristiche dell'Autodromo Hermanos Rodriguez curva dopo curva.

 

Curva 1 - Si arriva da un lungo rettilineo, si passa da 350 km/h a 102 km/h,4.3 G di decelerazione in soli 72 metri.

 

Curva 2-3 - Si percorre in 3^ marcia, bisogna usare molto i cordoli interni.

 

Curve 7-8-9 - Serie di S ad ala velocità, curva 7 si percorre in 5^ marcia a 177 km/h di velocità minima; curva 8 si percorre in pieno acceleratore, usare cordolo interno; curva 9 si fa un lift e la velocità minima è 225 km/H.

 

Curva 16-17 - Si percorre in 3^ marcia a 96 km/h,serve trazione, va usata tutta la pista.

GP Messico

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche