Formula 1, GP Usa. Bottas: "Bene la pole, in gara dipende da me"

Formula 1

Bottas scatterà davanti a tutti nel GP degli Usa ed è l'unico a poter ancora contendere il titolo a Hamilton: "Felice per una pole che non arrivava da un po'. E' importante partire con quel vantaggio, ma penso solo a me e alla mia gara". 

GP USA, LA DIRETTA DELLA GARA

La pole del GP degli Stati Uniti, un po’ a sorpresa, è finita nelle mani di Valtteri Bottas. Il pilota della Mercedes, l’unico che ancora può nutrire una piccola speranza di strappare il titolo al compagno di squadra Hamilton, resta prudente e non fa previsioni per la gara: “Certo, è un grosso beneficio partire dalla prima fila o dalla pole. E se mantieni la testa della corsa è un notevole vantaggio. Abbiamo dimostrato di avere un buon passo gara ultimamente e speriamo sia cosi anche nel GP. Dipende da me quale sarà il risultato, ma io mi concentrerò su me stesso senza pensare ad altro. Cercherò di essere perfetto. La risata dopo la pole? Ero felice, non centravo il primo tempo da un po’ e come team abbiamo spesso inseguito in qualifica. Ci sono stati ottimi miglioramenti e questo aumenta la soddisfazione". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche