Ferrari, Leclerc rinnova fino al 2024: contratto da 9 milioni a stagione

Formula 1
Mara Sangiorgio

Mara Sangiorgio

Il "Predestinato" guiderà la Rossa per le prossime cinque stagioni, guadagnerà 9 milioni all'anno. Nel suo primo anno da ferrarista ha chiuso il Mondiale al quarto posto, davanti al compagno Vettel

La Ferrari è di Charles Leclerc, o anche... Charles Leclerc è della Ferrari. Che il monegasco in poco tempo abbia conquistato rispetto e fiducia indiscussi della squadra è sottolineato una volta di più da un rinnovo arrivato e confermato con largo anticipo sulla data di scadenza del suo contratto, firmato al momento dell'ingresso nel programma giovani e valido fino al 2022. Ora Charles Leclerc ha la certezza che per altri due anni, fino al 2024, sarà al centro del progetto Ferrari. Un'intesa che si dice lo porterà a guadagnare nove milioni all'anno, esclusi i premi per vittorie, punti conquistati e piazzamento finale del team nella classifica Costruttori. Una cifra comunque destinata a salire.

Ma al di là dei freddi numeri, che sanciscono il valore sempre più prezioso di un ragazzo che in pochi anni è esploso, il fatto che la Ferrari abbia deciso di blindare il suo giovane gioiello con così largo anticipo costringe la memoria a fare un salto indietro ai tempi dei rinnovi di Michael Schumacher.

Con grinta, entusiasmo e soprattutto risultati Charles Leclerc ci ha messo davvero pochissimo, alla sua prima stagione in Ferrari, a conquistarsi stima e spazi. Con le sette pole position e le due vittorie - a Spa e Monza - del 2019, il monegasco è diventato quasi subito un compagno ostico anche per un quattro volte Campione del Mondo, costringendo Mattia Binotto a decisioni e gestione risultate persino delicate. Sebastian Vettel rimane al centro del progetto Ferrari, come ha sottolineato il team principal pochi giorni fa, ma il rinnovo fino al 2024 di Charles Leclerc è un segnale limpido. Per Ferrari lui rappresenta non solo il presente ma sicuramente anche e soprattutto il futuro. Determinato e vincente.

Leclerc: "Impaziente di cominciare il 2020"

Attraverso il comunicato della Scuderia di Maranello le prime parole di Leclerc: "Il 2019 è stato un anno da sogno, ricco di emozioni. Guardo al futuro con impazienza, prontissimo a cominciare la prossima stagione".

Binotto: "Decisione naturale"

Il team Principal Mattia Binotto aggiunge: "La decisione di prolungare il contratto ci è sembrata sempre più naturale gara dopo gara, non vediamo l'ora di scrivere insieme nuove pagine della storia della Ferrari".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche