Formula 1, i motori di Ferrari e Mercedes a confronto: VOTA il sound nel sondaggio

Formula 1

Ferrari o Mercedes? Dopo i fire-up mettiamo a confronto il ruggito dei due motori e vi chiediamo, attraverso un sondaggio, di scegliere quello che vi "carica" di più. E' il primo deciso passo verso la nuova stagione, ma anche l'occasione per ripassare i regolamenti sulla power unit

NUOVA FERRARI, IL LIVE STREAMING DELLA PRESENTAZIONE

Accesi i motori, è il momento del primo confronto del 2020 tra Ferrari e Mercedes. Un confronto che sarete voi a determinare partecipando al nostro sondaggio: nella clip d'apertura riascoltate il sound dei due fire-up, poi potrete votare e scegliere il "ruggito" che più vi piace. La sfida tra la Rossa e le Frecce d'Argento è già cominciata!

Capitolo regolamenti

Questa è l'occasione anche per ripassare qualche norma in materia di power unit, dando poi uno sguardo più specfico a quelle delle due scuderia. Una piccola modifica riguarda anche il regolamento sulle Power Unit. Ogni pilota potrà montare 3 MGU-K (un componente in più del 2019) prima di incorrere in penalità in modo da aiutare i team a completare la stagione visto che le gare, rispetto alla passata stagione, sono aumentate. Nel dettaglio ogni monoposto avrà a disposizione:

•  l3 ICE

•  i3 MGU-H

•  l3 TC (TurboCompressore)

•  i3 MGU-K

•  i2 Pacchi Batterie

•  l2 CE (Centralina)

Power Unit Mercedes

Mercedes ha dominato la stagione 2019 ma ai ertici della casa tedesca non hanno gradito la perdita della supremazia nel campo motoristico. Per questo 2020 è stato chiesto agli ingegneri un grosso sforzo per recupere il gap sulla Ferrari. Il problema principale sulla W10 è stato il surriscaldamento che ha impedito di estrarre tutto il potenziale dal motore. Per questo, in ottica 2020, si è lavorato in modo importante sul miglioramento di questo aspetto della power unit. Il raffreddamento è stato completamente rivisto e sarà una delle principali novità del 2020.  

Power Unit Ferrari

Mattia Binotto, team principale Ferrari, ha ammesso che in ottica 2020 hanno lavorato tantissimo sulla Power Unit perché sono convinti che ci sia ancora molto potenziale da estrarre. Debutterà un motore riprogettato, rivisto soprattutto nella zona delle testate con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la potenza massima. Potenza che sarà ancora più importante per la Ferrari nel 2020 visto che, a livello progettuale, verrà concepita una vettura che va a ricercare la massima downforce a discapito della resistenza all’avanzamento.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche