Formula 1, le parole di Ricciardo e Ocon alla presentazione Renault

Formula 1

A Parigi è stata presentata la stagione Renault e la nuova RS20, della quale per ora è stato mostrato solo il rendering. Presenti i dirigenti e i piloti del team Renault, che hanno parlato in vista della nuova stagione. Ricciardo: "Abbiamo un anno alle spalle, conosco meglio la squadra. Nel mio futuro sogno un titolo". Ocon: "C'è attenzione ai dettagli"

FOTO: I RENDER DELLA NUOVA RENAULT

A Parigi la Renault inaugura la macchina 2020. Anche se per le prime immagini del 2020 dovrebbe esserci ancora da attendere, l'evento tenuto agli Champs-Elysee è stata occasione per i piloti per mostrare il proprio entusiamo per la nuova stagione, da seguire tutta la diretta esclusiva su Sky Sport F1, a partire dal GP d'esordio, il 15 marzo a Melbourne 

Ricciardo: "Ho imparato molto nel 2019"

Sarà la seconda stagione per Daniel Ricciardo alla guida della Renault. Nel primo anno, l'australiano ha chiuso nono nel Mondiale, con 54 punti: "Sono in attesa di tornare a lavorare con il mio team e di farlo al meglio, in particolare rispetto all'anno scorso. Abbiamo una stagione intera alle spalle, per questo le cose potranno essere più facili in questo senso". L'ex pilota della Red Bull ammette come il suo 2019 sia stato importante dal punto di vista personale e professionale: "Ho imparato molto sia su me stesso sia, ovviamente, riguardo al team".

Ricciardo rivela anche qualche aspirazione: "Ovviamente nelle mie speranze il titolo piloti è dietro l'angolo, ma è ancora troppo presto per dirlo. Quando ho firmato il contratto con la Renault ho intravisto la possibilità di andare a podio. Intendo dire che nella finestra dei due anni ho immaginato che avrei potuto fare almento un podio. Continuo ad essere molto fiducioso e ottimista sul fatto che avremo delle possibilità, vedremo".

Ocon: "C'è attenzione ai dettagli"

Arrivato al posto di NIco Hulkenberg, Esteban Ocon è al primo anno in Renault. E non nasconde la sua adrenalina in vista dei primi giri ufficiali in pista con il team francese: "In Formula 1 dipende tutto dai dettagli e ho visto molta attenzione ai dettagli nel lavoro di realizzazione della RS20". Il pilota francese parla anche della nuova macchina per il 2020: "E' emozionante vederne il design, ma il prossimo passo che voglio vivere è guidarla e vivere la sensazione che questo rappresenta".

Riccardo e Ocon
Riccardo e Ocon, la coppia 2020 della Renault

I più letti