Coronavirus, le disposizioni della Ferrari: chiusi i musei di Maranello e Modena

Formula 1

L'allerta per la diffusione del COVID-19 ha portato anche la Ferrari a fare delle scelte comunicate attraverso una nota ufficiale: "Chiusi i musei di Marenello e Modena, la Società ha inoltre vietato l'accesso ai dipendenti che sono residenti o che hanno visitato le aree interessate dal contagio. Sospese fino a successiva comunicazione tutte le visite di esterni, inclusi i Factory Tour"

CORONAVIRUS: LE NEWS DI OGGI IN DIRETTA

SEGUI LA DIRETTA DEL DAY-1 DEI TEST

"Ferrari ha definito delle misure precauzionali per la gestione dell'allerta in corso relativa al coronavirus. Come richiesto dalle Autorità locali i Musei di Maranello e Modena sono chiusi, e la Società ha vietato l'accesso ai dipendenti che sono residenti o che hanno visitato le aree interessate dal contagio. La Società ha inoltre sospeso fino a successiva comunicazione tutte le visite di esterni, inclusi i Factory Tour, così come tutti i viaggi di lavoro non strettamente necessari. La situazione è attentamente monitorata e verranno prontamente applicate e comunicate le nuove misure che si rendessero necessarie". Con questa nota la Ferrari ha evidenziato il modo in cui la Scuderia ha deciso di gestire l'emergenza relativa alla diffussione del COVID-19.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche