F1, Bottas: "La Mercedes non sta considerando Vettel per il prossimo anno"

Formula 1

Valtteri Bottas anticipa le mosse della Mercedes nei confronti di Sebastian Vettel, 'free agent' nel 2021: "Non è un'ipotesi che stanno considerando, quindi non mi devo preoccupare. Le voci di mercato sono sempre molto divertenti", ha detto il finlandese a 'Sky F1 Vodcast'

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

La stagione di Formula 1 deve ancora cominciare (semaforo verde il 5 luglio con il GP d'Austria), ma il mercato già impazza, con Sebastian Vettel pezzo pregiato dopo l'addio alla Ferrari. Dopo la porta non chiusa del Team Principal della Mercedes, Toto Wolff, è arrivata la smentita da parte di Valtteri Bottas, ovvero di colui che Seb andrebbe a sostituire sulle Frecce d'argento: "Ogni anno è la stessa cosa - ha spiegato il finlandese, in Mercedes dal 2017, a 'Sky F1 Vodcast' -. Trovo divertente che anche senza aver disputato una gara, ci sia gente che vuole il mio sedile. Mi fa ridere, ma non sento alcuna pressione. Ho chiari i miei obiettivi per questa stagione. Con Mercedes siamo sempre stati molto onesti sulle situazioni contrattuali e ho ricevuto un chiaro messaggio che non stanno considerando Vettel. Quindi posso stare tranquillo e non preoccuparmi di questo". Bottas, in Mercedes dal 2017 sempre con contratti annuali, ha ottenuto con la scuderia tedesca 7 vittorie e 11 pole position in tre campionati, aiutando la squadra a conquistare il Mondiale costruttori.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche