F1, Wolff: "Mercedes fortunata a finire il GP d'Austria. L'affidabilità ci preoccupa"

Formula 1
©Getty

Il team principal della Mercedes torna sulla vittoria di Bottas in Austria e non nasconde la preoccupazione per il Gp di domenica prossima: "Il risultato della prima gara sulla carta sembra buono, ma la realtà è che siamo stati fortunati a finire la gara...". Su Hamilton, giù dal podio a Spielberg: "È stato bravo ma sfortunato con la sua penalità di cinque secondi"

GP AUSTRIA/STIRIA: LA DIRETTA DELLE LIBERE - GUIDA TV

 

Nonostante la vittoria nel primo Gp stagionale, Toto Wolff non fa mistero delle difficoltà che la Mercedes ha riscontrato a Spielberg: "I nostri problemi principali - ammette il team principal della scuderia tedesca - riguardavano le componenti elettriche del cambio, causati dai cordoli aggressivi del circuito. Il risultato della prima gara sembra buono sulla carta, ma la realtà è che siamo stati fortunati a finire la gara. Valtteri (Bottas, ndr) ha esibito una grande prestazione, controllando la gara e restando in vantaggio al riavvio della Safety Car. L'affidabilità ci ha causato grande preoccupazione ed è qualcosa su cui stiamo lavorando come la nostra massima priorità. Metteremo in pista dei nuovi componenti già in questo fine settimana per migliorare la situazione, in una stagione più breve e con un numero di gare ancora da determinare, ogni punto conta, quindi dobbiamo migliorare rapidamente su quel fronte". La F1 ripartirà... dall'Austria, che domenica ospiterà il secondo Gp consecutivo. "Non vedo l'ora - confessa Wolff - è straordinario poter correre nel mio paese di origine per due weekend di seguito. E penso che sia lecito aspettarsi un'altra gara entusiasmante".

"Hamilton? Sfortunato"

Quindi Wolff spezza una lancia a favore di Hamilton, giù dal podio al debutto: "Lewis ha fatto un buon lavoro combattendo sul campo ed è stato sfortunato con la sua penalità di cinque secondi; utilizzerà l'opportunità per mettere le cose a posto quando torneremo in pista". Infine un pensiero ai tifosi e agli appassionati della Formula 1: "Hanno dovuto aspettare così tanto per il primo Gp... credo che sia stato un vero toccasana per i fan". 

FORMULA 1: SCELTI PER TE