Formula 2, GP Ungheria: vince Shwartzman, terzo Mick Schumacher

hungaroring

Lucio Rizzica

Feature Race di F2 esaltante all'Hungaroring: trionfa un super Shwartzman, che rifila oltre 15'' agli avversari. Sul podio anche l'altro russo Mazepin e Mick Schumacher. Quarta piazza per l'italiano Luca Ghiotto. Il GP dell'Ungheria è in diretta su Sky Sport F1 (canale 207)

GP UNGHERIA, LA DIRETTA DELLA GARA

Dopo la qualifica di ieri sotto la pioggia, la Formula 2 sul circuito di Budapest ha accolto la seconda  pole-position in categoria di Callum Ilott (UNI Virtuosi), che in classifica è così risalito ad una sola lunghezza di ritardo dal compagno di avventure in FDA e leader del campionato Robert Shwartzman (Prema). Il russo scatta dalla sesta fila e senza mai togliere il piede dall'acceleratore incomincia a costruire dalle prime due curve il suo pomeriggio straordinario. Dalla prima fila parte anche Luca Ghiotto, col secondo tempo in qualifica e una pole sfuggita proprio in extremis. La partenza è pulita, Ilott prende la testa, Ticktum e Mick Schumacher partono forte, Ghiotto perde tre posizioni, da dietro arriva intanto il fulmine russo con gomme più dure. Sembra avere scelto una strategia suicida, ma la scelta condivisa con il team e con l'ingegnere napoletano Mario Gargiulo alla fine farà la differenza.

 

Al secondo giro si toccano le due Trident di Nissany (arrivato lungo) e Sato ed entra in pista la Safety car. Le due monoposto del team di Maurizio Salvadori finiscono entrambe la corsa qui. Dopo la partenza lanciata al quarto giro, Lundgaard e Ghiotto si toccano: il vicentino chiude repentinamente e si buca l’anteriore sinistro del danese. Intanto Markelov si scontra con Armstrong e finisce contro le barriere. Altra partenza lanciata al 7° giro, quando rientra al pit Ilott, in testa va Mick Schumacher, con Ghiotto alle spalle. Quando anche Schumacher va al pit stop, Schwartzman resta in pista con gomme più dure. E' la scelta che sembra teoricamente la più azzardata, ma è quella giusta. Quando il russo della Prema rientra è il 28° giro. Fuori dalla pit lane piazza però una lunga e imprevista frenata e si ritrova dietro a Ghiotto e davanti a Zhou. Nelle prime posizioni, a pieni giri e pit allineati, ci sono Mick Schumacher, Ilott, Ghiotto e Schwartzman. Il russo ha gomma nuova e in un giro sorpassa sia Ghiotto che Ilott. Il vicentino guadagna ancora la terza piazza.

 

A sei giri dalla fine la Prema ha due macchine in testa, ma il leader è tornato di nuovo Schwartzman che ha un passo irresistibile e l'obbligo di dover gestire la gomma. Mentre dietro si scatena un altro russo, Mazepin (Hitech) che in un giro e mezzo, dopo il pit risale fino in quarta posizione e –più veloce del compagno di scuderia Ghiotto punta il podio. A due giri e mezzo dal termine, Schwartzman fa ormai gara e sé. Alle sue spalle traballa anche la seconda posizione di  Mick Schumacher, che puntualmente viene attaccato e scavalcato al penultimo giro.

 

Sul traguardo Schwartzman arriva primo con 15”5 di vantaggio su uno straordinario Mazepin e su un ordinato Mick Schumacher, sul podio con la strategia ‘teoricamente giusta’. Ma è quella folle e d’attacco che ha pagato: proprio quella del suo ‘collega FDA’ russo. Via radio, mentre fa il giro d’onore, Schwartzman intona in un ottimo ‘napoletano’ ‘O surdato ‘nnammurato (VIDEO): un chiaro omaggio non solo all’Italia, ma soprattutto all'ingegner Gargiulo che dai box ha condiviso la sua strategia d’attacco. Campione uscente in F3, alla seconda vittoria nella sua prima stagione in F2, Schwartzman è già l’uomo nuovo del 'circus cadetto' ed è sempre più il leader della categoria. In classifica è primo con 73 punti, +22 su Callum Ilott che oggi era partito dalla pole ma ha chiuso ottavo e sarà ancora al palo anche nella gara sprint di domani.

 

Eccellente podio per Mick Schumacher e quarta piazza incoraggiante per Luca Ghiotto. Ma che pomeriggio esaltante su quello che dovrebbe essere un tracciato che concede poco allo spettacolo, ma che invece  non aveva fatto ancora i conti con i ragazzi terribili delle formuline...

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.