GP Belgio, cosa è cambiato a Spa nel punto del tragico incidente di Hubert

Formula 1

Il Mondiale torna sul tracciato belga un anno dopo il tragico incidente in F2, dove perse la vita Anthoine Hubert e fu gravemente coinvolto Juan Manuel Correa. A 12 mesi di distanza, ecco cos'è cambiato per garantire più sicurezza nella zona dell'impatto

GP BELGIO, LA DIRETTA DELLA GARA

Il 31 agosto di un anno fa, il weekend del GP del Belgio fu scosso dal tragico incidente in cui perse la vita Anthoine Hubert, pilota di Formula 2. Hubert verrà ricordato in questo fine settimana, dove F1, F2 e F3 scenderanno in pista sullo stesso tracciato di Spa dove, come notato da RaceFans.net, alcune modifiche sono state apportate nel punto dell'impatto della monoposto guidata dal 22enne francese.

Spa-Francorchamps 

Hubert era finito contro le barriere di pneumatici sistemati a bordo pista e che sono state modificate - all'altezza della curva del Radillon - per aumentare lo spazio che divide piloti e muro. Nel 2019 erano quattro le file di gomme che man mano si riducevano a due. Ora sono state incrementate con l'obiettivo di assorbire il più possibile gli urti. La vettura di Hubert era rimbalzata e poi travolta da quella di Juan Manuel Correa.

Spa

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche