F1, Binotto dopo GP Italia: "Per Ferrari la peggior conclusione di un weekend difficile"

Formula 1

Il team principal della Ferrari dopo il doppio ritiro delle SF1000 a Monza: "La peggior conclusione di un weekend difficile. Ma guardiamo avanti per imparare e risolvere i problemi"". Sulla prossima gara al Mugello: "Circuito con caratteristiche diverse, ma promettere diventa difficile. La dirigenza? Con loro c'è sempre confronto"

GLI HIGHLIGHTS DEL GP DI MONZA

"La peggior conlcusione di un weekend difficile. Con Vettel un problema affidabilità, ma guardiamo avanti e costruiamo per risolvere problemi". Mattia Binotto, team prinicpal della Ferrari, spiega così il GP di Monza nel corso del quale entrambe le SF1000 si sono ritirate (Vettel problema ai feni, Leclerc per un incidente).

leggi anche

Leclerc, botto a 220 km/h: pilota ok. VIDEO e FOTO

"Vogliamo imparare, ci renderà più forti questa stagione e vogliamo fare bene già dal Mugello - ha aggiunto Binotto -. Sul Mondiale Costruttori? Finire al meglio è un obiettivo importante. Il 2021 sarà una stagione ancora più importante. Riscatto? Fare una prestazione megliore di Belgio e Monza, la pista ha caratteristiche diverse, ma promettere diventa difficile. Con la dirigenza ho confronti continui, a prescindere dalla gara, ma in modo costruttivo e per aiutare tutto il team".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche